Utente 524XXX
Ho continui problemi alla gola, secchezza, dolore con spesso rialzi della temperatura nel pomeriggio (37/37,5)e continui raffredori. Non sono problemi di allergia in quanto le IgE sono basse. Vorrei gentilmente un parere per quanto ricuarda la risposta della scintigrafia delle ghiandole salivari: "L'indagine eseguita mostra ridotta capacità estrattiva a carico delle parotidi e sottomandibolare. Lo stimolo acido con succo di limone somministrato al 15 minuto determina tuttavia una buona risposta. conclusione: esiti di flogosi cronica."
Sono anni che accuso molti problemi, gastrite, ernia iatale, esofagite, problemi nel camminare con dolori diffusi in tutto il corpo, ho delle protusioni cervicali, soffro spesso di lombosciatalgia, cefalea, psoriasi fortunatamente solo sui gomiti dall'età di 20 anni, tiroidite autoimmune. Il reumatologo ha escluso un artrite psoriaca, ma da una visita con l'oculista per via di problemi agli occhi come secchezza,in base hai test che mi ha fatto la risposta è stata che sarei affetta da Sindrome di Sjogren. Ho fatto una serie di analisi, scrivo di seguito gli esami del sangue che non sono nella norma:
Ana 1:180
creatinina clearance 42,9 (70-140)(ho anche delle cisti ai reni)
cistatina c 0,97 (0,53-0,95)
alt 48 ( 2-40)
got 51 ( 2-40)
gamma gt 57 (11-51)
ves 15 ( 1-15)
Spero di non essere stata molto lunga e di aver fatto capire la mia situazione, come si suol dire "non so più a che Santo rivolgermi"
In attesa di una vostra cortese risposta, distinti saluti

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Gli ANA sono 1:80 o 1:160?

Per verificare la sindrome di Sjogren deve fare la ricerca degli anticorpi anti ENA e in particolare anti SSA e anti SSB.

[#2] dopo  
Utente 524XXX

Buongiorno, mi scuso per l'errore dii battitura,
gli ANA sono 1:80 ENA Screen negativi
aggiungo il Fattore reumatoide 9,81 (max 15)
Secondo il suo parere potrebbe essere Sjogren anche con gli Ena negativi. A quale specialista mi devo rivolgere.
La ringrazio per la risposta, buona giornata,
Maria Teresa

[#3] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
1:80 e' un titolo basso. Se lo screening e' negativo, molto probabilmente anche la ricerca diretta dei due SSA e SSB sara' negativa. Magari al prossimo controllo ricontrolli gli ANA e invece dell'ENA screening, cerchi direttamente i due suddetti.

Secchezza oculare e salivare congiunte fanno appunto sospettare un Sjogren (malattia da reumatologi).

La buona risposta allo stimolo acido e la negativita' ENA potrebbero indicare una forma all'esordio. Come esame dirimente si puo' fare una biopsia, se e' positiva mostra infiltrati di linfociti e fibrosi che soppianta il tessuto ghiandolare nobile.


[#4] dopo  
Utente 524XXX

Ho fatto una serie di visite con il reumatologo, e in base a tutto quello che era uscito fuori dalle ricerche e considerando i miei sintomi, e visto che soffro di psoriasi dall'eta di 20 anni,con altri casi di artrite psoriasica in famiglia (mio padre e mio zio) la sua diagnosi è artrite psoriasica, con possibile Sjogren secondario.
Mi ha dato delle cure da seguire, dicendomi subito che sono cure abbastanza forti e quindi devo tenere sotto controllo specialmente il fegato.
- Methotrexate 10mg una fiala ogni 10 giorni
- Deltacortene forte 3/4 di compressa per una settimana e poi a scalare
- Taubix 90 per 10 gg. e poi una compressa a giorni alterni
- Folina dopo aver fatto la puntura di Methotrexate per 3 gg.
Ho preso in farmacia questi medicinali e leggendo il bugiardino del Methotrexate,e anche del Taubix devo dire che mi sono impaurita e sono indecisa.
Quali sono veramente gli effetti collaterali di questi medicinali?
Vi ringrazio per la risposta
Maria Teresa