Utente 413XXX
Buonasera ho questi sintomi a cui non so dare spiegazione. Dolori muscolari che interessano soprattutto la schiena parte superiore e lombare, spasmi muscolari sulle gambe involontari, male alle ginocchia e caviglie, emicrania frequente e peggiorata (ora sono arrivata a 18 gocce di toradol e l anno scorso ne prendevo 13 poi 15 e ora 18) che intacca sempre occhi e denti, stanchezza diffusa in tutta la giornata, ora anche le faccende domestiche quotidiane diventano motivo di sforzo e affaticamento non giustificabile, faccio fatica ad addormentarmi e mi sveglio ad ogni minimo rumore e anche se sto a letto 6/7 ore mi alzo la mattina che sono talmente stanca che mi sembra di non aver dormito per niente con i muscoli rigidi e che fanno male, senso di frustrazione e ansia altalenanti durante la giornata, digestione sempre difficoltosa accompagnata da pancia gonfia, a volte crampi, meteorismo e stitichezza; frequente durante il giorno forte acidità di stomaco.
Sono affetta da tiroidismo di Hashimoto da 7 anni in cura con eutirox 75.100. Negativa per celiachia (ricerca condotta in quanto ho scoperto che mia figlia è affetta da diabete 1 e celiachia). Ho un ernia discale l5s1 da 4 anni.
Posso confermare che il dolore alla schiena è diverso da quello che provo quando si infiamma l ernia sia per il dolore stesso che per la localizzazione; il senso di frustrazione/tristezza e ansia che avverto è diverso da una depressione (di cui ho sofferto 7 anni fa e curata per oltre un anno con psicofarmaci e ansiolitici); anni addietro ho fatto un esame del sangue per la ricerca di allergie sugli alimenti ti principali ed è risultato tutto negativo. Assumendo toradol oppure diclofenac i sintomi persistono; trovo un po di giovamento ora che sto assumento tachipirina 1000 una compressa per tre volte al giorno. Ora tutti questi sintomi possono avere a che fare con una fibromialgia? È consigliabile una visita specialistica? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Per quanto è possibile commentare da un monitor di un PC la condizione sembrerebbe compatibile con una diagnosi di fibromialgia. Il problema di questa malattia è però la grande varietà di possibili sintomi e le eventuali altre malattie che si poterbbero nascondere dietro questi. Per tali motivi è sempre necessaria una valutazione clinica specialistica prima di giungere a conclusioni affrettate e sbagliate. Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 413XXX

Grazie Dott.re per la sua risposta, ora vedo di trovare uno specialista nella mia zona per approfondire.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
;)
Mauro Granata