Utente 329XXX

Buongiorno ,

mia madre ad agosto ha iniziato ad avere dolori alle gambe ma era sopportabile. E' circa un mese che questo dolore è diventato insostenibile. Prima di Natale ha effettuato esami del sangue con valori eosinofili leggermente superiori, ma il nostro medico ci ha tranquillizzati perché il valore sballato era quello percentuale mentre quello assoluto ( il più importante ) era nella norma.

Ha effettuato elettromiografia agli arti inferiori ed è negativa. Ha effettuato rmn e ha una profusione discale con lieve fuoriuscita dell'anulus fibroso. Il male alle gambe è dovuto a ciò ?

Inoltre dice che ha sempre male dappertutto, come braccia, spalle. Ogni tanto soffre di emicrania , ma lei soffre anche di cervicale.

E' tutto collegato? Può essere fibromialgia ? Cosa ci consigliate ?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Gianluigi Palombi

20% attività
0% attualità
0% socialità
PIOMBINO (LI)
PORTOFERRAIO (LI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
Difficile formulare una diagnosi con pochi dati. Sarebbe utile conoscere l'età di sua madre e l'esito di alcuni esami quali la VES, la PCR (proteina C reattiva) ed eventualmente il fibrinogeno. A fronte di valore alterati di questi esami, forse si potrebbe presupporre una polimialgia reumatica, che è cosa diversa rispetto alla fibromialgia
Dr. Gianluigi Palombi