Utente 430XXX
Gentili dottori,
mi chiamo Alessandra, ho 27 anni, sono studentessa universitaria e istruttrice di pilates. Vi scrivo in quanto da circa un annetto soffro di rigidità e varie contratture muscolari, prevalentemente localizzate a livello di collo, spalle e tutta la regione dorsale. La situazione è peggiorata in quest'ultimo mese, tanto da rendermi quasi impossibile lavorare. La notte non riesco a dormire in maniera continua dato che, a causa di forti bruciori alle spalle e alle braccia, sono costretta a cambiare posizione ogni 10-15 minuti. A tutto questo si aggiunge una forte sindrome vertiginosa, anche questa peggiorata negli ultimi 20-30 giorni. Mi sento continuamente stanca ( anche appena sveglia, come se non avessi riposato) e soprattutto avverto un senso di sbandamento e stordimento continuo che mi impedisce di concentrarmi e studiare ( riesco a dedicarmi allo studio con fatica max un'ora e poi crollo). Soffro spesso di emicrania con conseguente tensione a livello dell'articolazione temporo-mandibolare. Ho notato debolezza a livello delle braccia, come se non avessi forza, oltre ad affaticamento eccessivo a piccoli sforzi. La mia domanda è se questi sintomi e soprattutto questa forte stanchezza fisica e mentale potrebbero essere associati a fibromialgia e se in caso ci siano esami di laboratorio che possano dare indicazioni in merito. Grazie mille per la disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Molti dei sintomi riferiti possono essere causati dalla fibromialgia ma la conferma diagnostica da parte di uno specialista è fondamentale. Troppe volte infatti capita ormai di visitare pazienti ai quali era stata erroneamente diagnosticata questa malattia ma che nascondevano altre patologie. Una visita specialistica presso un centro specializzato penso perciò sia la cosa migliore da programmare. Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Salve dott. Granata,
La ringrazio per la sua risposta. Sicuramente provvederò per una visita specialistica.
Grazie, buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
;)
Mauro Granata

[#4] dopo  
Dr. Ambrogio Lazzari

20% attività
4% attualità
0% socialità
SAN CASSIANO (LE)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2012
Concordo con il Collega
tanto più che la localizzazione del dolore e sintomi vertiginosi fanno pensare a patologia del tratto cervicale.
Cordiali saluti
Dr. Ambrogio Lazzari