Utente 998XXX
Buonasera e grazie anticipatamente per la risposta. Ho 42 anni e, a seguito di dolori articolari diffusi, presenti da circa un anno, mi sono recata da un reumatologo che per il momento mi ha diagnosticato una connettivite indifferenziata.
I dolori sono concentrati nei polsi, gomiti, ginocchia, talloni e tendine d’Achille. Inoltre spesso sento i muscoli dei polpacci in tensione. Negli ultimi giorni noto anche del gonfiore attorno alle articolazioni.
La mattina al risveglio, oltre al dolore, ho rigidità nelle articolazioni che nell’arco della giornata si attenua.
In presenza di particolari condizioni climatiche (freddo-umido) le mani diventano cianotiche e compare un dolore al centro del palmo delle mani che scende fino ai polsi. In concomitanza avverto ,all’altezza della bocca dello stomaco, uno spasmo interno che mi provoca tremore e dolore alla schiena. Il tutto dura un minuto, due all’incirca. Poi tutto torna quasi normale. Le mani rimangono un po’ gonfie e qualche volta appaino dei puntini rossi.
Ho inoltre secchezza oculare e delle mucose del naso e gola.
Ho eseguito lo Schirmer test, che risulta negativo, e il test di B.U.T., positivo con tempo di risposta 2 secondi.
Ho anche effettuato degli esami del sangue che riporto di seguito:

Waaler Rose Negativo
Ab Anti Mitocondri Negativo
Ab Anti Muscolo Liscio Negativo
Ab Anti Nucleo Positivo, pattern punteggiato 1:160
Diluizione screening 1:80
Ab Anti-Ro (SS-A 60 Kd) Qualitativo Negativo
Ab Anti Scl 70 Qualitativo Negativo
Crioglobuline 0,00 % Max 0,40
Ab anti Citrullina 10,72 <20 Negativo
Ab Anti La (SS-B) Qualitativo Negativo
Ab Anticardiolipina IgM 6,25 <20 Negativo
Ab Anticardiolipina IgG 6,25 <20 Negativo
Ab Anti ds-DNA 12,3 <30 Negativo
Ab Anti Sm Qualitativo Negativo
Ab Anti Sm/Rnp Qualitativo Negativo
Ab Anti Jo1 Qualitativo Negativo

Ricerca anticoagulante Lupus-Like
Aptt (silice) Negativo 1,14 ratio <1,20
KCT (Kaolin test) Negativo 1,19 ratio <1,25
dRVVT Screen (Russel Viper Venum) Negativo 0,94 ratio <1,20

Epatite B (HBV) Antigene HBsAg Negativo
Epatite C (HCV) Anti - HCV Negativo

Proteina C reattiva 0,90 0,00-5,00
Globuli rossi 4,98 3,50-5,20
Emoglobina 15,1 12,0-16,0
Ematocrito 43% 37-48
Volume globulare medio 87 80-100
MCH 30 25-35
MCHC 35 32-37
RDW-CV 12,6% 11,0-16,0
Piastrine 231 130-450
Globuli bianchi 6,57 4,30-10,80
(solo i Monociti sono leggermente bassi: 3,7 % 4,0-11,0)
VES 9 0-15
Fibrinogeno 320 200-400
Alfa 1 Glicoproteina Acida (Mucoproteina) 0,73 0,50-1,20
Fattore Reumatoide 9,81 Max 15,00

Quello che volevo chiedere è se vi sono altri accertamenti che potrei fare per scoprire se se ho una malattia autoimmune o se ,avendo solo positività per gli ANA, si possa escluderne la presenza.
Grazie ancora per la vostra disponibilità e buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il quadro clinico che riferisce è altamente suggestivo per un coinvolgimento importante del sistema immunitario.
Purtroppo le connettiviti non sempre esordiscono con un quadro clinico e laboratoristico chiaramente definito ed identificativo nei confronti di una malattia piuttosto che di un'altra; nel complesso la malattia potrà rimanere tale (indifferenziata) ancora per un certo periodo di tempo e non permettere una diagnosi precisa.
Tutto ciò comunque non esclude l'impostazione di uno schema terapeutico che possa controllare i sintomi e contenere la progressione di eventuali lesioni.

Cordiali saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 998XXX

razie infinite per l'interessamento. Nel frattempo il reumatologo mi ha prescritto una cura con Medrol e Plaquenil. Speriamo che i sintomi si attenuino. Grazie ancora e buon lavoro.

[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Sarò lieto di seguire gli sviluppi.
Saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica