Utente 132XXX
salve ,ho 29 anni e dopo la prima gravidanza (4anni fa) a seguito di un incidente mi sono incominciati vari dolori che non sparivano mai.mi è stato cosi' consigliata una visita reumatologica dove mi venne diagnosticata una fibromialgia.con la seconda gravidanza mi sono sottoposta ad un'accurata serie di analisi,tra le quali ana+ ena+ ed ssa+ ad alto titolo e mi hanno detto di essere affetta da una connettivite indifferenziata. premetto che io nn ho alcun sintomo a parte dolori fribromialgici a fasi alterne sopportabilissimi.la mia domanda e' questa:e' possibile che questi valori rimangano cosi' senza scatenare poi una malattia?cosa mi devo aspettare? grazie

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Scavo

24% attività
0% attualità
16% socialità
ACIREALE (CT)
CATANIA (CT)
NICOLOSI (CT)
BRONTE (CT)
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile signora,
per valutare adeguatamente la sua situazione sarebbe utile conoscere il titolo dei suoi anticorpi (cioé non solo + o -, ma un valore numerico per intenderci)con i quali si potrebbe dare una risposta più precisa su una sospetta patologia autoimmunitaria e a quel punto, stabilire se è il caso di iniziare una terapia specifica.
Cordialmente

Dr. Giuseppe Scavo
Dr. Giuseppe Scavo