Utente 494XXX
Buongiorno,sono disperata.
Dal 31 dicembre ho iniziato ad avere un dolore alla spalla destra e un intorpidimento al braccio. Da allora dolori di questo tipo non mi sono più passati. Mi spiego: ho continui dolori a diverse fasce muscolari/articolari che variano ,magari la mattina mi sveglio con un dolore al braccio e dopo un'oretta il dolore di sposta ad una spalla,ogni tanto inoltre mi capita di avere delle fitte leggere in diverse zone del corpo. Il 13 febbraio ho fatto degli esami ed è risultato il fattore reumatoide alto(102) mentre VES/ proteina C/ANA tutti normali.
Da inizio dicembre inoltre ho iniziato a prendere la pillola anticoncezionale(belara) per un ciclo irregolare, e da quando la prendo ho inoltre notato che mi sono apparse 3 macchie di psoriasi(mentre prima ne avevo solo una sul collo del piede).
Settimana scorsa sono andata da un reumatologa e mi ha detto che il fattore reumatoide può essere alto dalla nascita e questo non significa una patologia visti anche gli altri esami nella norma.
Ha associato i miei dolori ad un forte stress causato anche dalla scuola e da questa continua preoccupazione.
Non so più cosa fare.
Grazie per una risposta
Buona giornata

[#1]  
Dr. Marco Bonelli

32% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Buongiorno,
i disturbi da Lei lamentati , il sesso femminile e l’eta presumo giovane fanno pensare ad una patologia reumatica di tipo infiammatorio ,quindi importante anche per l’evoluzione cronica e le relative conseguenze. Detto questo non ci sono esami di laboratorio che sono in assoluto indicativo di una diagnosi piuttosto che di Un altra . Ad esempio il fattore reumatoide non è sempre positivo e viceversa , quindi la cosa migliore è una nuova visita reumatologica con le relative indicazioni diagnostiche . Milano è vicina e ci sono eccellenti centri di Reumatologia, prenda una visita rapidamente e mi aggiorni,
Un saluto
Dr. Marco Bonelli
MedicoChirurgo
Specialista in Reumatologia