Utente 221XXX
Come prima cosa ringrazio i medici che sono qui' a dare questo contributo gratuito alla gente, ne farei a meno di disturbare professionisti magari per cose banali, pero' a volte anche una risposta puo' fare tanto, il mio problema e forse il piu' comune in questa sezione, alludo al discorso che 3 mesi fa in estate, facendo la doccia, allo strofinare del capezzolo destro, sentivo del fastidio tipico al dolore, ma non ho destato tanta attenzione al problema, ma con il tempo mi sono accorto di avere una pallina, che da tre mesi ha questa parte e cresciuta, dalla quale il capezzolo e gonfio, pero' come lo tocco il capezzolo si sgonfia pero' la palla di circa 3cm c'è ancora, ho fatto una ecografia e la dottoressa mi ha detto che si puo' trattare di una infiammazione, e cosi' mi ha prescritto bentelan da 1g e ribotrex come antibiotico, fatto questo ancora non ho risolto il problema, adesso la mia domanda è, possibile di un lipoma? essendo che ne ho sparsi per le braccia pancia e qualcuno al petto? oppure magari sfortunatamente una tumefazione maligna? pregherei i medici professionisti se potessi avere dei chiarimenti in merito, a volte la consultazione aiuta tantissimo psicologicamente, magari essendo un padre con 2 figli penso proprio a loro e non a me stesso, vi ringrazio a priori delle risposte, dimenticavo, io ho 40 anni

Grazie tanto a tutti..

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Certo che sia possibile ,ma con un nodulo di 3 cm si dovrebbe arrivare ad una diagnosi semplicemente con l'esame clinico senza neanche dovere scomodare la ecografia anche perchè nel mschio il rilievo clinico è sempre più evidente rispetto al seno delle donne.ù

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/73-mammella-maschile-ginecomastia-carcinoma-patologia-mammaria.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 221XXX

Dr. Salvo, grazie della risposta tempestiva, ma la sua risposta "certo che sia possibile" lei alludeva al lipoma o altro? ma il bello della storia e che come si tocca il capezzolo si sgonfia, e le vorrei dire un altra cosa, che la pallina di circa 2cm e mobile, non fissa, comunque, faro' una visita chirurgica, magari con biopsia, e le faro' sapere, pero' dottore vorrei se mi darebbe lei a riguardo qualche informazione in merito, essendo che di questi casi lei ne ha visto tanti, (dottore.... lei che ne pensa?)

Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Forse non mi sono spiegato bene. Occorre una diagnosi .
Mi aggiorni dopo la visita. Certo non mi preoccuperei perchè in caso di tumore "NON SI SGONFIA TOCCANDOLO"
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 221XXX

Dottor. Salvo, stamattina ho effettuato la visita in chirurgia generale, il chirurgo mi ha toccato la mammella e mi ha detto che si tratta di ginecomastia, e mi ha domandato se ho assunto dei farmaci, in particolare farmaci per uso gastrico, pero' alla mia domanda se e qualcosa di brutto tipo il cancro, lui mi ha risposto che per il momento no, ma che devo effettuare una ecografia mammaria dx.

Risultato della visita:

E' risultato affetto da sospetta neoformazione della mammella dx

Si consiglia ecografia mammaria.

dottore, la ringrazio delle sue risposte, ma ogni consiglio e accetto.

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quindi "non si sgonfia toccandolo"
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 221XXX

Dottor Salvo, sul fatto che si sgonfia e cosi' e le spiego pure come, il capezzolo si prenta gonfio, espanso, ma come si tocca il capezzolo, diminuisce di volume, dottor Salvo, lei che ha dedicato la sua vita con specializzazione sul settore, cosa mi dice di questa ginecomastia a 40 anni,
ci sono delle cure? ancora non ho capito bene gli effetti negativi di questa malattia, speravo dottore in una sua risposta a 360°, nessuno mi sa dire di questa malattia, anche il mio medico curante mi dice solo maaaa....seeee... possibile che questa patologia mette in ginocchio anni di studio e ricerca? chi mi dice alla mia domanda se e un tumore che (per adesso no) chi mi dice che ogni 6 mesi si deve monitorare, chi mi dice che si puo' curare, chi mi dice che si deve asportare chirurgicamente, sinceramente ho consultato 3 specialisti diversi, dalla quale tutti e 3, hanno detto 3 versioni differenti, lei che è specializzato sulla senologia, dottore, mi potrebbe sempre gentilmente dire cosa è la ginecomastia in sintesi?

Dottor. Salvo, la ringrazio delle risposte gratuite.

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
[#8] dopo  
Utente 221XXX

Dott. Catania, ho letto, pero' ci sono svariate cose che possono essere.
Dott. Catania, io volevo un suo parere personale riguardo la mia situazione, tipo.. come si presenta un tumore mammario nell'uomo, tanto che la gente comprende è sa di cosa si tratti, a volte l'ignoranza in questione fa in modo che una persona sorvoli alla malattia, e cosi' che poi si dice spesso "adesso e troppo tardi" Dott. Catania, secondo me, non fosse meglio che i medici e chi di competenza parlassero di piu' di queste cose, con la massima trasparenza? magari spesso in TV, e spiegare molto da vicino queste cose molto importanti per la salute, anzichè parlare in tv di petrolio, soldi, e vacanze? scusi la mia ironicità, pero' di queste cose nel mondo si parla troppo poco.

Grazie Dott. Catania delle sue risposte gratuite.