Utente 207XXX
Buongiorno,
un paio di giorni fa toccandomi il seno sinistro ho toccato qualcosa. Provo a spiegarmi: ho sentito qualcosa semplicemente toccandoci leggermente ( massaggiandoci), in verità la stessa cosa la sento anche al seno destro, però al sinistro mi sembra più grande. Non riesco a capire se sia tonda o no, si trova esattamente sotto a sinistra del seno, appena sotto il cerchio più scuro del seno. Ripeto lo sento semplicemente toccandoci, e se vado a premerci su con le dita, o la prendo tra le mani e la schiaccio leggermenre non sento più nulla. La stessa cosa avviene facendo l'auto palpazione, non sento nulla. Se mi metto sdraiata sul letto anche solo toccando quella cosa non la sento più.
Ricapitolando sento questa cosa al seno solo toccandoci leggermente, come massaggiando, se invece, ci premo su con le dita non c'è più, così come non c'è più se mi sdraio o faccio l'auto palpazione.

Spero di essermi spiegata, cosa potrebbe essere? Certamente per avere una risposta bisogna farsi visitare, ma per come ho desritto il problema cosa potrebbe essere? Un nodulo, una cisti? Mi sto un po preoccupando.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ha descritto benissimo quanto ha rilevato, ma a distanza senza una visita comprenderà bene che sia impossibile apportare alcun contributo. E' probabile che Lei rilevi la "conformazione ghiandolare normale" dei suoi seni.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 207XXX

La ringrazio per la sua attenzione. La cosa che mi ha fatto preoccupare un po, è stato il fatto che ad un seno la cosa che sento mi sembra più grande. Inoltre , ho notato che le sento solo facendo il movimento con il dito dal basso verso alto, facendo il contrario non le sento più. Quindi potrebbero essere semplicemente le ghiandole? Perchè da quello che so, altre cose si presenterebbero dure e all'interno del seno e non scomparirebbero in base al tipo di massaggio che si fà, o mi sbaglio?

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se ha dubbi occorre una visita, ma credo che valga per Lei quanto ho appena risposto ad una sua ansiosa coetanea (quasi)

https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/306663/Ansia-di-avere-un-tumore-al-seno

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 207XXX

E' vero sono un pò ansiosa però a spremere per vedere se esce qualcosa ancora non sono arrivata! :-) Ma la capisco!

Cmq questa cosa l'ho notato solo adesso e mi ci sono impuntata sopra. Sono in continuazione con le mani sul seno, però più continuo e più sembrano anche a me normalissime ghiandole. Anche se a primo impatto quando vado a toccare il seno sinistro e sento quella specie di pallina ecco lo spavento! Comincio a farci pressione su a palpare il seno alla ricerca di qualcosa ma non sento più nulla. Allora prendo entrambi i seni tra le mani e comincio a schiacciare, nessuna differenza tra i due ma soprattutto niente di strano dove semplicemete massaggiano sento quella pallina. Quello che sento in entrambi i seni sono solo ghiandole credo: non sono fisse sembra quasi che scivolano sotto le mani.
Niente di duro e fisso come si presenterebbe qualcosa gi grave. Dico bene?

Cmq alla fine per essere più tranquilla farò sicuramenter una visita.