Utente 387XXX
Egregi dottori, scrivo in merito a dei dolori al seno che ho da qualche giorno. I dolori sono molto simili a quelli che precedono il ciclo (dolore, senso di tensione e gonfiore), ma questa volta mi sono venuti il 12°-13° giorno di ciclo, per questo all'inizio ho pensato a dolori di ovulazione, anche se di solito sento solo dolore ovaio. L'unica cosa che sono al 20° e ancora persistono. NN so se potrebbe trattarsi di gravidanza (ho avuto un rapporto nn protetto il 10° giorno di ciclo, ma nn mi risulta che dopo due giorni da avvenuta fecondazione faccia gia male il seno). Quindi nn so se pensare a qualcos'altro di piu grave...anche se ogni anno faccio ecografia al seno (per nodulo benigno asportato anni fa) e ne dovrei fare una a fine mese. Secondo voi di cosa potrebbe trattarsi?? Come mai il dolore persiste? Attendo un vostro riscontro e nell'attesa vi ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Oltre alla mastalgia ciclica (legata al ciclo) può osservarsi una mastalgia non ciclica .

Non credo legata ad uno stato gravidico (un pò presto) ma questo lo può confermare solo un test di gravidanza.

Legga


http://www.senosalvo.com/approfondimenti/i%20dolori%20al%20seno.htm

https://www.medicitalia.it/minforma/Senologia/34/Cura-del-sintomo-dolore

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20comp

https://www.medicitalia.it/minforma/Senologia/15/Il-reggiseno-uno

Annoni Andrea, MD

[#2] dopo  
Utente 387XXX

Gentile Dottore, la ringrazio per la sua tempestività nel rispondermi. Volevo solo chiederle se c'è una causa che scatena la mastalgia, se sono necessari medicinali o meno e quanto dura la mastalgia?? Inoltre è indentificabile con l'ecografia??? Grazie per il tempo dedicatomi. Distinti saluti.

[#3] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Le ho allegato i link dove troverà tutte le risposte. Quanto duri una mastalgia è impossibile dare una risposta per la estrema variabilità del sinotmo
Annoni Andrea, MD