Utente 331XXX
Salve
Ieri ho fatto per la prima volta un'ecografia al seno (nonostante da parte paterna 5 su 7 delle mie zie siano affette da carcinoma mammario) perché con l'auto palpazione sentivo qualcosa di strano.
Il referto é stato il seguente:
Seni a componente ghiandolare regolarmente rappresentata, senza apprezzabili rilievi a carico di cute e sottocute.
a dx in sotto equatoriale e sterna si apprezza piccola formazione nodulare ipoecogeno, a margini netti di circa 8x6 mm di diametro, senza segni di attenuazione acustica posteriore.
Sempre a dx in sovrareolare micro cisti di circa 3mm.
Assenza di rilievi a si.
Assenza di significative adendo patrie ascellari.
Controllo a 6 mesi.
Il medico mi ha rassicurata dicendomi che andrà operato solo se diventerà più grande di 2cm, ma parenti e amici mi consigliano di chiedere altri pareri e addirittura di fare la mammografia (cosa che lui mi ha consigliato fra 2 anni, quando avrò 40 anni).
So bene che in queste circostanze ognuno dice la sua e che bisogna affidarsi a professionisti...perciò chiedo gentilmente un Vs. Parere.
Grazie tante

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le risponderò senz'altro.

Prima provi qui a rispondere alle domande che troverà in questa scheda.


http://www.senosalvo.com/pdf/scheda_visita.pdf

importante precisare l'età di insorgenza maggiore o minore dei 50 anni delle zie al momento della scoperta del tumore e se ci sono altri familiari (sino alle cugine di primo grado) con tumore al seno e/o alle ovaie.

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com