Utente 686XXX
Dopo un intervento di quadrantectomia al seno sx (novembre2010),chemioterapia,radioterapia,terapia biologica,assumo tamoxifene da quasi tre anni più iniezione di enantone ogni 28 giorni.Una sera ho trovato una macchia di sangue nelle mutandine(grande quanto un pisello)sono andata dalla ginecologa ed ho fatto una eco transvaginale da cui risulta un endometrio di 11,4 mm (4 mesi fa era 11,2; il19-03-2013 era 11;il 18-09-2012 era 8,6;il 08-06-2012 era 8.9;il19-10-2011 era 7.La ginecologa mi ha consigliato di fare un'isteroscopia(addirittura in anestesia) per vedere meglio l'endometrio.Le chiedo: ma con l'eco transvaginale non si dovrebbe già vedere se c'è qualche polipo e se mi fa fare questa isteroscopia mi devo preoccupare.La prego mi spieghi un po' meglio perchè sono preoccupatissima e confusa .Grazie e mi scusi.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe specificare età ed altri dati importanti. Se posta con l'account di maschio a 51 ci mette fuori strada.

In genere ci si regola sullo spessore dell'endometrio. Se la ginecologa ha ritenuto di dover approfondire purtroppo noi non abbiamo altri elementi per dare un contributo esaustivo alla sua richiesta.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 686XXX

ho 46 anni,dottore Le volevo anche chiedere come mai con l'eco transvaginale non si vede se c'è qualche polipo,perchè chiedendo ad altre persone che hanno avuto polipi all'endometrio lo hanno scoperto con la sola ecotransvaginale,perchè la ginecologa sostiene che è necessario fare l'isteroscopia?perchè non vede chiaro?.Grazie e mi scusi se non riesco a spiegarmi bene.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Questa domanda dovrebbe farla alla ginecologa. Io non posso conoscere le ragioni dei suoi dubbi.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com