Utente 353XXX
Buon giorno.
da un paio di anni, ho scoperto di avere due formazioni nodulari (presumibilmente fibro-adenomi, vista la mia età 21 anni).
Descritti in ecografia come
"formazioni solide ipocoegene, che attualmente misurano 15 e 12mm"
Bilateralmente sono presenti diffuse manifestazioni distrofiche e il nodulo maggiore è riccamente vascolarizzato
Cè da sottolineare che per via del mio ovaio policistico sono circa quattro anni che prendo la pillola...
La cosa che mi ha insospettito è che l'ecografo che mi ha eseguito l'ultimo controllo sopra citato, ha voluto esaminare i noduli al color doppler, e il più grande risulta vascolarizzato proprio nel suo interno non nella periferia, mentre quello più piccolo no..
Cè stata comuqnue una piccolissima crescita di entrambe le formazioni, qualche millimetro in un anno.
La mia domanda è proprio riferita alla vascolarizzazione del nodulo? può essere sintomo preuccupante o anomalo? devo approfondire con altri controlli? o dare tempo al tempo per valutarne la crescita come ha detto il radiologo?
ringrazio anticipatamente
federica

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive non ravvedo ragioni per preoccuparsi se la diagnosi è di fibroadenomi.
Probabilmente stanno crescendo di volume, ma questo da solo non assume significato patologico.

Legga
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com