Utente 312XXX
salve dottore, le racconto la mia strana situazione;è da lunedì 28 luglio che provo strani dolori a entrambi i seni, dolore come se dovesse venirmi il ciclo.. il problema è che il ciclo dovrebbe venirmi il 17 agosto quindi mi sembra strano sentire dolori pre-mestruali venti giorni prima.
Ieri sera mi sono ricordata che il 19 luglio ho avuto due rapporti con il mio fidanzato ma tutto ciò a distanza di ore e ore; lui non aveva urinato tra un rapporto e l altro.
Volevo sapere se durante il secondo rapporto anche se a distanza di ore gli spermatozoi erano ancora attivi, dato dovrebbero essere stati presenti nella secrezione pre-eiaculatoria, ci sarebbe la possibilità che io sia rimasta incinta con tale liquido?
Premetto che lui eiacula sempre fuori e non usiamo nessun metodo contraccettivo.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La sintomatologia che riferisce non ha alcun significato patologico e credo sia solo una coincidenza quella con il rapporto con il suo fidanzato. Sulla eventuale gravidanza non si può certo dire nulla, ma è mooooolto improbabile che sia sintomatica a carico del seno già dopo poche ore dall'accadimento ed in ogni caso il disturbo è così aspecifico da potersi escludere alcuna correlazione.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 312XXX

salve dottore quindi lei dice che il rischio è comunque presente? sa sono molto preoccupata, non vorrei ritrovami con sorprese inaspettate.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Comprenderà bene che da un disturbo al seno non si può certo pretendere di esprimersi o di escludere una gravidanza. Ho scritto che non si può dire nulla sulla base di quanto descrive e non che il rischio sia o meno presente.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com