Utente 158XXX
buongionro,

ieri ho effettuata una ecografia al seno di controllo, premetto che non ho mai avuto problemi e nemmeno in famiglia. Cmq il mio seno è caratterrizzato da linfonodi e fibrocisti sempre stati nella normalità. Ieri faccio il controllo e purtroppo a ridotto del ciclo mestruale e si evince la presenza di una area ipoecogena in sede parenchimale periareolare superiore esterna sinistra con carattere ecografico di benignità per mancanza di assorbimento acustico posteriore. ma il medioc vuole ricontrollarmi a distanza di due mesi e non in fase del ciclo. Ho chiesto spiegazioni e non me ne ha date.
Prima mi ha detto di andare fra 15 gg che valutava l'agoaspirazione poi ci ha riguardato e ha detto fra due mesi per vedere se la parte si è riassorbita.
Ora mi chiedo perchè aspettare tanto?
Mi consigliate di vedere un altro medico e di rifare l'ecografia per sicurezza?
Non vorrei aspettare troppo e che magari la cosa peggiorasse.
Secondo voi si puo' trattare di tumore in fase iniziale?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
A me sembra che il referto sia chiaro >> con carattere ecografico di benignità >>

Non è possibile aggiungere alcun ulteriore contributo con un consulto a distanza.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 158XXX

Grazie,
ma a lei risulta che non bisogna effettuare ecografia in prossimità del ciclo?