Utente 372XXX
Salve a tutti! Sono una ragazza di 23 anni, e ho sempre sofferto di intensa mastodinia prima dell'arrivo del ciclo! Un giorno mentre mi autopalpavo ho notato che il seno sinistro mi doleva leggermente di più, e mi sono accorta della presenza di una "consistenza" strana. Per tranquillità sono andata dalla ginecologa che mi ha esaminato, e ha constatato che la struttura era presente anche nell'altro seno e che non c'era da preoccuparsi, in quanto ho un seno fibroso.
Questo è successo un paio di mesi fa, però nel mentre, non ho potuto fare a meno di notare che alle volte il seno di sinistra mi duole un pò di più rispetto quello a destra! Come se fosse più "infiammato"..possono essere le ghiandole?
Inoltre, l'altro ieri, il giorno dopo l'ovulazione ho percepito come delle mini-fitte all'interno del seno sinistro e mi sono accorta che il capezzolo mi dava leggermente fastidio. Non una sensazione dolorosa, ma un fastidio che non andava via.
E' durato solo l'altro ieri e in minima parte ieri, mentre oggi è scomparso.
Dovrei preoccuparmi? Può essere sempre legato a fattori ormonali?

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Purtroppo a distanza non è possibile risalire alle cause della mastalgia senza una visita.

Poichè Lei ha già eseguito la visita e in considerazione della sintomatologia che descrive, mi sento autorizzato, anche in ragione della sua età, a tranquillizzarla anche perchè nella maggioranza dei casi di mastalgia l'unica terapia è la RASSICURAZIONE.

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 372XXX

Ha ragione anche lei, solitamente queste cose non fanno che alzare l'ansia e probabilmente ci si autoconvince ancora di più di avere qualcosa che non va, ma non per questo bisogna ignorare questi sintomi.

Grazie per aver postato i link, li ho letti tutti quanti e mi ha rasserenata.
Se in caso, i dolori dovessero continuare, farò nuovamente una visita, ma per mia sicurezza.

Eventualmente se la ginecologa la prescrivesse, un'ecografia potrebbe risultare utile alla mia giovane età?

Grazie
Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
A scopo precauzionale va bene l'ecografia.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com