Utente 363XXX
Salve,
mia madre ogni sei mesi si sottopone ad ecografia al seno (mammografia una volta all'anno), è del 1950.
ha, da circa 20 anni, molte cisti al seno, prima della menopausa è spesso successo che le abbiano aspirate, ormai sono molti anni che questo non accade più.
Inoltre ha una diagnosi di artrite psioriasica e settimanalmente le somministrano sia farmaci biologici che metrotrexate.
circa due mesi prima dell'ecografia era visibilmente infiammato un "nervo?" che da sotto al seno scendeva verso l'addome, il dolore era sparito al momento dell'ecografia ma mia mamma lo ha comunque segnalato al dottore.



l'eco mammaria bilaterale dice:

" cute e capezzoli integri.
regolare lo spessore dell'adipe sottocutaneo.
ecostruttura mammaria bilateralmente disomogenea, prevalentemente ipoecogena per la maggior componente adiposa e con strutture ghiandolari inomogeneamente distribuite in retroareolare.
A destra, in corrispondenza del solco mammario, in paramediana esterna , si apprezza un area parvinodulare ad ecostruttura mista, con rinforzo del fascio acustico posteriormente, delle dimensioni di mm. 30x20x12 , con edema del tessuto adiposo periferico,da ricontrollare a distanza di dieci giorni dopo terapia locale.
bilateralmente si apprezzano diverse formazioni cistiche semplici."

la terapia consigliata dal medico era di tenere sulla zona infiammata un asciugamano umida con una borsa dell'acqua calda un paio di volte al giorno.
3 giorni dopo l'ecografia, sono comparse le bolle del fuoco di sant'antonio,(si sta curando)

stamattina siamo ritornati per l'ecografia, l'infiammazione è rimasta invariata ed hanno fissato per giovedi prossimo biopsia agoaspirata.

inutile dire che siamo molto preoccupati.... il referto contiene tanti paroloni per noi incomprensibili.... cosa dobbiamo aspettarci?

grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Comprenderà bene che in questo caso senza una visita sia impossibile apportare un contributo alle sue aspettative, ma da quanto scrive mi aspetterei
una lesione non sospetta in senso oncologico anche se molto opportunamente è stato programmato un approfondimento precauzionale.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 363XXX

gentile Dr Catania,
la ringrazio per la risposta!

Stamattina Mamma si è sottoposta a mammografia e agoaspirato.
la dottoressa ha riscontrato un aumento dell' "area" di cui si parlava nel referto da 30x20x12 di Venerdi 17 a 30x20x14 di Oggi 23 ottobre.

I risultati dell'esame saranno pronti Mercoledi 29

Sarà una Lunga settimana....

:(

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Capisco...
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 363XXX

carissimo Dottore,
aimè come il mio cuore sospettava il referto non ci ha dato buone notizie...

"fondo ematico nel cui ambito il quadro citologico mostra callule duttali neoplastiche, sia disperse che aggregate compatibili con un carcinoma della mammella n.a.s cat c5"

il dottore che ha eseguito l'ecografia e che aveva chiesto l'esame istologico ci ha fissato stesso per oggi un incontro con il chirurgo del cardarelli di Napoli, il chirurgo ha detto che ha stretto giro le fara' fare un dayospital per gli esami di routine ed entro 40/45 gg provvederà ad operarla per togliere il tumore e contestualmente eseguira' una biopsia del linfonodo sentinella ed in base all'esito della biopsia deciderà se eseguire lo svuotamento ascellare....


non mi sembra vero che siamo ritornati in questo tunnel....

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
45 giorni ???

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 363XXX

Ci hanno dato Quello come tempo massimo per operare diciamo...le sembra troppo?

Cosa ne pensa del citologiCo?