Utente 359XXX
Buongiorno, scrivo perché sono molto preoccupata. Ho 27 anni. Oggi ho notato che delle strane secrezioni di colore marrone fuoriescono dal mio capezzolo sinistro. Non riesco a capire bene se vi sia del sangue, ma non potrei nemmeno escluderlo. Non avverto alcun dolore nella zona interessata, solo un leggero senso di irritazione al capezzolo e ho come la sensazione che il seno sinistro sia leggermente più duro. All'autopalpazione mi sembra di avvertire qualcosa, ma non saprei ben definire se si tratta di un nodulo, sembra abbia una forma allungata, tipo cordone. Sono veramente molto preoccupata, mi sono accorta per caso di questa cosa vedendo alcune macchie sul pigiama e sul reggiseno. Potrebbero essere trascorsi circa 15 giorni, non ne sono sicura. Inoltre mi è appena arrivato il ciclo e soffro di sindrome premestruale, che spesso mi causa diversi disturbi quali dolori articolari e brividi come se avessi una febbricola. Qualche mese fa feci degli esami del sangue e all'elettroforesi delle proteine risultarono alcuni valori alterati (albumina leggermente bassa e gammablobuline alte, al 24%, valore di riferimento 18%)e anche la ves leggermente alta. Ci può essere una correlazione tra le due cose? Ho una paura incredibile di avere un tumore, però nessuna familiarità per il tumore al seno. Mia madre soffre di sclerosi sistemica, malattia autoimmunitaria. Vi prego, aiutatemi perché sono veramente disperata.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Anche se a distanza senza una visita non è possibile apportare il contributo che si aspetta provi a descrivere meglio le caratteristiche della o delle secrezioni.

Legga intanto

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/77-secrezioni-seno.html

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 359XXX

Sono di colore scuro, molto simile al sangue. A volte fuoriescono spontaneamente, ma la quantità è nettamente diminuita rispetto a qualche giorno fa (meno di una gocciolina). Me ne accorgo mettendo un dischetto di cotone nel reggiseno. Ho notato anche che ogni volta che mi succede, qualche secondo prima avverto un leggero senso di bruciore/fastidio al capezzolo. Qualche giorno fa ho effettuato un'ecografia mammaria e, a parte una mastopatia fibrocistica, non è stato evidenziato nulla di sospetto. Anche i linfonodi sono nella norma.