Utente 395XXX
Buon giorno ho 40 anni, vi espongo i miei quesiti ho fatto un mese fa la mammografia+eco,esito:nella mam dx si evidenzia opacita"rotondo-ovalare a densità disomogenea (formazione ipoecogena con lacuna anecogena)a limiti netti e contorni microlobati di non univoca interpretazione, no microcalcificazione.l'eco in più dice che la lesione presenta segnale vascolare intralesionle.Porto il tutto da un senologo che mi fa fare l'ago aspirato,esito:i 4 vetrini presentano aggregati bidimensionali di cellule con metaplasia apocrina,iperplastiche e un unico aggregato di cellule duttilità iperplastiche e con modica displasia.Quadro citologico conforme al sospetto clinico di lesione adenomatosica.Controllo fra 4 mesi. Io che sono un po paranoica ho chiesto un secondo consulto da un altro senologo che visto la vascolarizzati onestamente mi ha detto per togliermi ogni dubbio di fare biopsia.Cosi ho fatto.Ora, gentilmente e scusandomi se mi sono allungata chiedo se anche per lei si tratta di una formazione benigna, e se la decisione di fare biopsia, non conosco ovviamente il risultato,è stata giusta e se per lei potrebbe trattarsi di un fibroadenoma complesso?ringrazio in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
A questo punto basta avere la pazienza di leggere l'esame istologico definitivo e avremo una diagnosi di certezza.

Ora, da quanto scrive, si può dire solo che l'istologico molto probabilmente confermerà la benignità concordando con l'esame clinico-strumentale.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 395XXX

La ringrazio tanto per la sua celere risposta, mi sono però dimenticata di scrivere che il citologico era un C3, ma se posso, il fatto che questa formazione sia vascolarizzata in più poli è un dato negativo? Gli domando ciò perché nonostante il citologico sia propenso per una formazione benigna so anche che ha una % di falsi negativi pari ad un 10% pertanto non mi da un esito di certezza assoluta ma approssimativa.Inoltre il mio senologo, tanto per tranquillizzarmi, mi ha detto che alcuni tumori hanno caratteristiche morfologiche simili ai tumori benigni, margini netti, forma regolare etc, lei che ne pensa?Purtroppo sono molto preoccupata e dovrò ancora aspettare diversi giorni per l'esito dell'istologico.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le ribadisco che probabilmente si tratta di una lesione benigna, ma si fa l'istologico per averne la certezza.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 395XXX

Buona sera dott. Catania, aveva ragione,oggi ho ritirato il referto dell'agobiopsia: lesione adenomatosica con iperplasia florida dell'epitelio.Mi hanno chiesto se volevo toglierlo e io ho risposto di sì,farò l'exeresi a Gennaio.Lei che ne pensa?è giusto toglierlo?Volevo ringraziarla e congratularmi per l'impegno,la professionalità ma sopratutto per la pazienza che riversa in questo importante servizio che lei è in suoi colleghi offrite.

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>.Mi hanno chiesto se volevo toglierlo>> ???????????????

Ma dovrebbe essere il medico a spiegare nei dettagli se c'è l'indicazione a toglierlo.

Ma questo è altro discorso...troppo lungo.

>>
e io ho risposto di sì>>

D'accordo con Lei anche se per una ragione prevalentemente psicologica.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 395XXX


Buon giorno dott. Catania,purtroppo dopo aver tolto a Marzo di quest'anno il fibroadenoma eccomi che ieri toccando il seno dx mi son sentita una massa dura al tatto.Oggi sono andata a farmi un'ecografia, ecco il risultato: nel Q INT MED DX in sede periareolare si osserva una formazione ovalare a maggior asse trasversale ipoecogena di mm 7×4 di diametro, caratterizzata da sottile banda declive iperecogena da cui al controllo CD si diparte un polo vascolare centrale. Per l'aspetto ecostrutturale tale formazione può essere in rapporto con linfonodo intramammario di aspetto reattivo.Utile valutazione dello stesso a distanza dopo terapia antiflogistica.
Sono molto spaventata e non so che pensare , mi dia un suo parere, per me conta molto visto e considerato la sua notevole preparazione. La saluto cordialmente

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
un " linfonodo intramammario di aspetto reattivo" ha scarso significato patologico
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com