Utente 481XXX
Buongiorno,
mi piacerebbe aver un parere sul mio referto, in quanto l'ansia è parecchia. Dopo aver effettuato mammografia,il cui referto è il seguente: mammelle diffusamente e disomogeneamente radiopache senza lesioni focali sospette a sn. A destra in sede centrale profondo addensamento di circa 1 cm, verosimilmente tra i quadranti inferiori in MLO, meritevole di controllo ecografico a breve.BiRads:4", vengo quindi chiamata per ecografia, il cui esito è:" mammelle ad ecostruttura fibroghiandolare disomogenea con poche millimetriche cisti sparse. A destra in sottoareolare, in corrispondenza dell'addensamento mammografico e di un reperto palpatorio mobile, si osserva alterazione pseudonodulare ipoecogena non vascolarizzata di circa 12 mm, di dubbio significato, possibile espressione di alterazione endoduttale per cui si consiglia valutazione specialistica senologica per eventuale approfondimento bioptico. Non adenopatie ascellari d'ambo i lati. BiRads:4. " Mi è stato consigliato a breve un agoaspirato. Vorrei sapere se il rischio di un tumore è molto probabile, in quanto i medici non si sono sbilanciati. Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E quale contributo potremmo aggiungere noi a distanza su un referto di DUBBIO che solo l'agobiopsia potra' dirimere ?

Mi dispiace ma non le resta che controllare l'ansia dell'attesa perche' non ci sono su quanto allega dettagli sulle caratteristiche della lesione tali da potersi sbilanciare su ipotesi a distanza

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com