Utente 368XXX
Buongiorno e grazie in anticipo per la gentile disponibilità.
Volevo porre un quesito per cercare un po di chiarezza e tranquillità : Mia moglie 37 anni con due figli di 13 e 4 allattati fino a 2 anni di età, ha avuto spesso secrezioni dai capezzoli anche parecchio tempo dopo l'allattamento, comunque non spontanee ma a seguito di leggera pressione del capezzolo, inoltre da tanti anni ha un nodulo nel seno sx senza alcun problema. Qualche giorno fa ha notato dal seno destro una secrezione dapprima abbastanza scura, poi piu tendente al rosso. Spaventata si è portata subito a fare una visita senologica. L'ultima lha effettuata a febbraio del 2015 con questa eco: A CARICO DI AMBEDUE I SENI ECTASIA DUTTALE BILATERALE RETRO E PERIAREOLARE ED HA CONFERMATO IN SEDE PARACENTRALE ESTERNA SX NODULO OVALARE IPOCOGENO OMOGENEO A MARGINI NETTI DI 22MM".
L'eco effettuata ieri è questa: "DAL CAPEZZOLO DESTRO FUORIESCE SECRETO EMATICO PRELEVATO PER APPOSIZIONE ED INVIATO PER ESAME CITOLOGICO. IN AMBEDUE I SENI SI CONFERMA ECTASIA DUTTALE BILATERALE RETRO E PERIAREOLARE. ALCUNI DOTTI PRESENTANO CONTENUTO CORPUSCOLATO ED IN PARTICOLARE SI NOTA UN'AREA DI ECTASIA FOCALE RIPIENA DI MATERIALE IN SEDE PARACENTRALE SUPERIORE DESTRA."
Le uniche indicazioni sono state che non vi è presenza di noduli e che in caso le secrezioni fossero di sangue potrebbe trattarsi di papilloma, rimandandoci all'esito dell'esame citologico tra 2 settimane.
Siamo però ancora un po in ansia e per questo volevo chiedere un parere riguardo a cosa dovremmo o potremmo aspettarci dall'esito del citologico.
Ancora una volta ringrazine per la gentile disponibilità .

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
gentile signore probabilmente sua moglie ha un papilloma all'interno dei dotti galattofori di destra. se sanguina e si conferma, vale comunque la pena di asportare la zona per evitare che si ingrandisca e peggiori. comunque attenda sereno l'esame citologico. cordialmente
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena

[#2] dopo  
Utente 368XXX

Professore la ringrazio per la celere e precisa risposta e le porgo i miei saluti.