Utente 417XXX
Gentilissimo dottore ho 56 anni e da 4 anni circa sono in menopausa. Da circa 15 /20 gg ho un fastidio /dolore all'ascella sx con relativo fastidio al seno e al braccio. Il dolore al seno non è localizzato. Ho fatto la mammografia il 4 gennaio 2016 ed era tutto nella norma. La mia senologa e il mio ginecologo mi hanno detto che può essere un fatto normale in menopausa , come le vampate o tracce di emoglobina nell'urina. Vorrei gentilmente un suo parere. Non fumo, non sono in sovrappeso. .e cerco di mangiare in modo corretto. La ringrazio della sua disponibilità

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive (+ mammografia negativa) starei tranquilla anche se in post menopausa il dolore assume maggior rilievo rispetto alle donne in premenopausa.

dalle caratteristiche della sintomatologia che descrive è probabile che si tratti di una mastalgia extramammaria (problemi al rachide cervicale ?). Legga

Dolori al seno
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Tanti saluti

Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 417XXX

Gentilissimo dottore,la ringrazio per la sua risposta...si ho dei fastidi alla cervicale..nel frattempo ho prenotato un 'ecografia al seno e ai cavi ascellari che ho solo anticipato in quanto il controllo annuale era per settembre , io la farò il 19 luglio. La terrò informata e la saluto ringraziandola ancora

[#3] dopo  
Utente 417XXX

Buon pomeriggio dottore , ho avuto il referto dell'ecografia : mammelle in parziale evoluzione fibroadiposi e contenenti prevalentemente ai Q.E. piccole lesioni di tipo cistico. Visibilità, inoltre, in regione parareolare esterna dx di una formazione ipoecogena rotondeggiante a margini lobulati, del D. T. Max 9mm, incostantemente assorbente. Presenza nel cavo ascellare, bilateralmente di qualche linfonodo modicamente ingrandito di tipo verosimilmente reattivo. Si consiglia R.M .che ne pensa? Grazie

[#4] dopo  
Utente 417XXX

Gentile dottore stamattina la senologa mi ha detto che il nodulo solido di 9mm non le piace pertanto invece di fare la RM mi farà fare l'agoaspirato lunedì mattina 25 luglio...sono molto preoccupata ..la ringrazio della cortese attenzione

[#5] dopo  
Utente 417XXX

Buongiorno dottore ...scusi se sono insistente ma sono preoccupata e avendo visto la sua professionalità nelle risposte date ad altre pazienti mi farebbe tanto piacere ricevere un suo parere la ringrazio anticipatamente per l'attenzione

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se il nodo "non piace " è corretta l'ndicazione all'agobiopsia anche in considerazione della sua età e della recente insorgenza.

In ogni caso stiamo parlando di una lesione molto piccola e ciò mi autorizza a tranquillizzarla.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#7] dopo  
Utente 417XXX

La ringrazio di cuore e le farò sapere ....mi fa piacere sapere un suo autorevole parere