Utente 231XXX
Buongiorno, eccomi a chiedere nuovamente il Vostro gentile consulto.

Nel 2008 sono stata operata di un carcinoma al seno dx seguito da chemio, radio e pastiglie. Per ora tutto nella norma!

Poichè la paura mi spinge a fare l'autopalpazione settimanalmente, il 16 agosto ho riscontrato un nodo al seno SX.... è un po' particolare, si sente e non si sente, ogni tanto fa male (ma credo per colpa mia, mi controllo tutti i giorni).

oggi sono andata a fare un'ecografia, per tranquillità, ma tranquilla non sono. Il radiologo, che conosco da anni, mi ha detto per il momento di non preoccuparmi, ma di fare una biopsia, visti i precedenti........

ecco cosa mi ha scritto:
in Q1 sn si apprezza un addensamento discretamente mobile. In corrispondenza del reperto clinico, è evidente un'area modicamente disomogenea del diametro di 1,5 cm. con lieve assorbimento del fascio acustico, riferibile in prima ipotesi a tessuto fibro-ghiandolare, ma meritevole di controllo bioptico. Non segni di adenopatia ascellare.

Ho già richiesto consulto col chirurgo che mi operò nel 2008, per poi fare la biopsia.
Secondo Voi, posso stare parzialmente tranquilla, o devo iniziare a pensare ad un nuovo intervento, chemio, radio ecc.ecc.??

Vi ringrazio per la cortese risposta, mi sono rivolta spesso a Voi, e le Vostre risposte sono sempre molto chiare e precise.

Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Il mio Maestro Veronesi mi ha insegnato, per non andare incontro a ritardi diagnostici "Pessimisti e cinici sulla DIAGNOSI, ottimisti sulla PROGNOSI ". Comprenderà che soprattutto nel suo caso in ragione dell'età e del precedente oncologico, l'approfondimento sia INEVITABILE.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 231XXX

Gent.mo Dr. Catania.........Si ha ragione!!
Mi sono prenotata subito e domani farò mammografia e biopsia.
La paura è tanta...........ma prima faccio gli esami e meglio è...
Sperando in una prognosi ottimistica, La ringrazio e saluto.
Le scriverò l'esito appena in mio possesso!
Grazie!

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
D'accordo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 231XXX

Buongiorno,
purtroppo il mio ottimismo non è servito. Già dalla mammografia è stato chiaro la non benignità del nodulo.
Sono stati fatti diversi prelievi con ago piccolo e grande. Ci sono delle piccole calcificazioni.........
A breve ci sarà la conferma dalla biopsia.
Le farò sapere. Grazie e saluti.

[#5] dopo  
Utente 231XXX

Buonasera, purtroppo ecco gli esiti:
MAMMOGRAFIA: in Q1Q6 si rileva la comparsa, rispetto ai radiogrammi precedenti, di un addensamento sfumato del diametro di 1.5 cm. con microcalcificazioni sparse in un'area di 4 cm. circa (R5)
AGOBIOPSIA ECOGUIDATA MAMMELLA NODULO SOLIDO: viene eseguita agobiopsia ecoguidata di addensamento localizzato in Q1Q6 (1 prelievo con ago 22G e 3 passaggi con ago tranciante 16G)
il materiale prelevato è compatibile con carcinoma infiltrante, verosimilmente lobulare.
ESAME ISTOPATOLOGICO: quadro compatibile con FRUSTOLI DI CARCINOMA INFILTRANTE VEROSIMILE ISTOTIPO LOBULARE B5b SEC.LINEE GUIDA EUROPEE
ESAME CITOLOGICO: SU SFONDO PREVALENTEMENTE EMATICO SI OSSERVANO LEUCOCITI POLIMORFONUCLEATI, ALCUNE CELLULE SCHIUMOSE OLOCRINE E LEMBI DI CELLULE EPITELIALI PER LO PIU' DISGREGATI CON ATIPIE CITOLOGICHE DI GRADO MODERATO
CLASSIFICAZIONE SECONDO LINEE GUIDA C5
Devo fare RMN con contrasto e poi esami di routine per intervento.
Non sono per nulla tranquilla........oltretutto mi è stato nuovamente prospettato ciclo di kemio......... nel 2008 sono stata malissimo e non voglio rifarla!!!!!!!!!
Allo stesso tempo mi chiedo........se non la faccio quanto vivrò??
Non ho parole. Grazie per la sua cortese risposta.
cordiali saluti.

[#6] dopo  
Utente 231XXX

Buonasera, ormai so cosa mi toccherà....... un primo intervento per togliere il nodulo e forse un secondo intervento nel caso di positività del linfonodo sentinella.
ho anche fatto RMN con MDC......... purtroppo è tutto molto chiaro.
cordiali saluti.

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
L'esperienza precedente dovrebbe averle insegnato che di tumore si può vivere, mentre è più difficile convivere con la PAURA DEL CANCRO.

Provi ad esprimere queste paure sul mio blog "ragazze fuori di seno" e troverà altre compagne di avventura che potranno aiutarla anche nel corso di ostacoli che possono sembrare insormontabili.

Legga

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-461.html

Tanti saluti
L'aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 231XXX

Grazie!
purtroppo, proprio perchè ci sono già passata............ non sono per nulla tranquilla...........
Leggerò il suo blog...... e le farò sapere gli esiti dell'intervento!!
Cordiali saluti.

[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
D'accordo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com