Utente 584XXX
Buonasera,
ho 35 anni e 6 mesi fa avevo già chiesto il vostro aiuto per un nodulo che sentivo al seno sinistro. Dall'ecografia è risultato essere un fibroadenoma, confermato da agoaspirato. Inutile dire che da allora sto molto attenta al mio seno, anche con un po' di apprensione. Da un paio di giorni ho notato una specie di pallina, come un piccolo rigonfiamento, tipo ci fosse un brufolo sottopelle, tra il capezzolo e l'areola del seno sinistro. In questi giorni sono vicino alle mestruazioni, e abbastanza ciclicamente ho delle secrezioni lattiginose, che si verificano solo se il capezzolo viene strizzato, che puntualmente quando vado a fare delle visite non ho. Ho già prenotato ecografia, anche per controllare l'andamento del fibroadenoma. Il mio quesito è il seguente: se fosse qualcosa di preoccupante (ho letto in internet della malattia di Paget), è possibile che non ci fosse traccia nell'ecografia fatta 6 mesi fa?
Vi ringrazio tantissimo
Barbara

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla,
il Paget con la sintomatologia che descrive non c'entra nulla.

Recentemente ho risposto a questa richiesta che la tranquillizzerà del tutto anche perchè alla Sua età il Paget è infrequente ed è a lentissima evoluzione.

Aspetti con tranquillità il controllo
https://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=52398

Mentre sul suo fibroadenoma
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=53707

Cordiali saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 584XXX

La ringrazio Dottore per la Sua celerissima risposta. Ho letto i link che ho trovato molto interessanti e che mi hanno tranquillizzata non poco!!
Le farò comunque sapere come va ecografia.

Grazie ancora e buon lavoro

Barbara

[#3] dopo  
Utente 584XXX

Buongiorno Dott. Catania,
oggi ho eseguito ecografia. Le riporto l'esito:
"L'indagine odierna si confronta con precedente del 04/04/2008.
Corpi ghiandolari sufficientemente simmetrici normalmente rappresentati. L'ecostruttura del parenchima mammario di tipo prevalentemente ghiandolare fa rilevare isole adipose variamente distribuite. A sx in sede periareolare inferiore sul piano sagittale mediano si conferma la presenza di formazione espansiva solida ipoecogena bene marginata con piccola immagine lamellare fibrocalcifica periferica con maggiori diametri di 18x17mm, immodificata di fatto rispetto all'indagine precedente. Non evidenti altre lesioni focali perlomeno ecostruttura diversa da quella del normale parenchima. Non adenomegalie nei cavi ascellari." L'ecografista mi ha detto che è tutto ok, che non ci sono linfonodi. Ho fatto vedere il risultato al mio medico di base, dice di tenere sotto controllo questo nodulo, e mi ha prescritto un esame completo del seno fra 5-6 mesi con mammografia compresa; di stare tranquilla perchè il citologico era negativo. Lei cosa ne pensa? Cosa significa l'espressione immagine lamellare fibrocalcifica? A me ha preoccupato un po'.
La ringrazio anticipatamente
Barbara

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla, anche se la negatività dell'agoaspirato vale relativamente poco.

Continui con i controlli programmati
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 584XXX

Gentile Dottore La ringrazio per la risposta.
Le confesso di essere un po' angosciata, forse quando si ha qualche timore si soppesano le parole anche + del dovuto. Questo nodulo si puo' trasformare? O forse si sta già trasformando? Devo anticipare i controlli?
Mi scusi ma sono un po' in paranoia.

La ringrazio

Barbara

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla " bene marginata e immodificata", potrebbe essere un fibroadenoma di vecchia data la cui possibilità di degenerazione è del tutto trascurabile

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=53707
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#7] dopo  
Utente 584XXX

La ringrazio Dottore per la Sua celerissima risposta.
Mi attengo ai Suoi consigli e La ringrazio per la Sua pazienza.

Cordiali saluti e buona serata

Barbara