Utente 433XXX
Buongiorno,
Ho 31 anni , una quarta misura e non ho figli. Ciclo variabile da 33 a 37 giorni. Non ho famigliarita di tumori. Mia madre quando fa mammografia ogni due anni viene richiamata x ecografia x seno denso.
Vorrei un vostro parere in quanto da inizio ottobre ho un problema al seno sinistro, che persiste da diversi mesi, ma si diversifica in bruciore al seno, irradiamento al braccio, fastidio ascella, bruciore dietro scapola sinistra, senso di pesantezza.
Tutto é iniziato all'improvviso dopo aver fatto un autopalpazione.
Il mese precedente avevo smesso una cura di zarelis x attacchi di panico che stavo facendo da diversi anni ma il cui dosaggio da 225mg iniziali era ridotto a 37.5 da ormai 1 anno.
Il 4 novembre, proprio nel periodo di maggior intensita del problema, ho effettuato ecografia. appena appoggiato l'ecografo l'operatore ha esclamato "oh mamma come é denso" e questo è l'esito:

Non evidenti formazioni patologiche in entrambe le mammelle che presentano abbondante componente parenchimale. Regolare il calibro dei dotti galattotori. Piccoli linfonodi reattivi nei cavi ascellari.
Ripetere ecografia tra 1 anno

Il fastidio è costante durante tutto il mese, giorni piu intenso giorni meno.
Anche il medico di base ha eseguito palpazione e non ha riscontrato nulla di anomalo, ipotizzando che il problema sia di origine extra mammaria, magari per posizione da uso computer.
Da 1 mese circa, leggendo i forum, ho sospeso caffé, te e cioccolato, ho comprato reggiseni senza ferretto, cuciture e piu sostenuti, ho abbassato la sedia in ufficio per evitare la posizione ingobbita.
Devo dire che nell'ultime 2 settimane la situazione é migliorata, non ho piu bruciore seno e schiena, ma persiste il gonfiore e il senso di pesantezza solo al seno sinistro.
Lo stesso problema l'avevo gia avuto dal 2004 al 2008, avevo datto diverse eco ma non era stato trovato nulla. Dopo 4 anni di fastidio costante, da un giorno al'altro è sparito completamente e x 8 anni non ho piu avuto problemi(all'epoca avevo 19-23 anni e prendevo pillola anticoncezionale)
Il mese scorso ho fatto anche esami ormonali x concepimento che tarda ad avvenire, e non ho nessun valore fuori.
Cosa ne pensate?sono sufficienti i controlli fatti oppure consigliate altre visite?
Grazie per la cortese risposta

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive non ritengo che serva altro e concordo che possa trattarsi di una mastalgia extramammaria, da verificare tramite una visita senologica.

Legga
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 433XXX

Buongiorno dottore,
Ringrazio molto per la rapida e cortese risposta.
Cordiali saluti e Buon anno

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla e Auguri
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 433XXX

Vi aggiorno sulla mia situazione. Nel mese di gennaio il fastidio era completamente sparito ed ero contenta.
Purtroppo la scorsa settimana ho incominciato nuovamente con il senso di pesantezza al seno sinistro e bruciore alla schiena parte centrale-alta che ormai è costante da 10 giorni.
Questo non mi fa stare tranquilla.
Ho letto che gli stessi sintomi potrebbero essere legati anche al cuore, allo stomaco, hai polmoni o herpes zoster.
Il dolore fastidio sembra si intensifichi con il passare delle ore, mi alzo di mattina è lieve e nel corso della giornata peggiora.
Non noto cambiamenti facendo movimenti o respiri. Non noto cambiamenti nemmeno tra la settimana dove passo la giornata al pc ,e il weekend. Non ho eruzioni sulla pelle, tosse ne mal di stomaco.
Ho provato a prendere 2 pastiglie di ibufrofene 600 x 3 giorni ma zero benefici.
Cosa mi consigliate?é necessario fare altri esami secondo voi?
Grazie x la cortese risposta