Utente 419XXX
Buongiorno,
Sono preoccupata e avrei bisogno di un parere.
Avevo già scritto tempo fa per "mastite"
È da 6 mesi che faccio ecografie e vado avanti con antibiotici . Per presunta mastite o galattoforite.
Nessun medico mi ha ancora rassicurata . Perché sono tutte supposizioni. E dopo sei mesi che ho ancora dolore al seno dx sono esasperata. Ho fatto prima una cura di 1 mese e mezzo con antibiotico Augmentin successivamente antibiotico Velamox. E non ci sono segnali che questa pallina sotto a seno sparisca. Sono preoccupata perché ho 22 anni non ho figli, e facendo ricerche su internet leggo tutto colloegato all allattamento. Ho il seno rosso dolente a volte e il capezzolo ha una forma strana. Per di più sto nodulo fastidioso al tatto vicino al capezzolo. Secondo lei dopo 6 mesi di cure, è possibile che presenti ancora gli stessi sintomi di sei mesi fa? Se fosse una mastite mi sarebbe già passata penso. Mi devo preoccupare? Questa pallina al seno ha un diametro di 1,5 cm.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Purtroppo non c'è da quanto descrive ancora una diagnosi. Non tutte le mastiti hanno uguale evoluzione e trattamento.
Ad esempio se Lei fosse una fumatrice suggestiva potrebbe essere l'ipotesi di una mastite periduttale.

Legga
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/mastite_periduttale.html
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/468132-mastecomia_per_una_mastite_aiuto.html
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/466091-mastite_periduttale_recidiva_o_ascesso_subareolare_ricorrente.html
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/314704-mastiti_ricorrenti.html

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com