Utente 150XXX
Gentile dott.catania,
Le scrivo nuovamente perché avevo commentato sotto ad un altro mio consulto ma non ho ricevuto risposta ed ora si è aggiunta una cosa che ha fatto aumentare la mia ansia.
Oggi mentre mi sentivo il seno che mi duole (ora un po' meno anche dopo aver preso antinfiammatorio sento molto meno male, quasi nullo), mi sono accorta che 'spostandolo' dall'esterno verso l'interno sembrava fuoriuscisse un liquido trasparente appiccicoso.
Ho provato a guardare ma non c'era nulla, eppure avevo la mano umida: guardando più accuratamente sembra che esca dall'orifizio del capezzolo destro ma in maniera davvero esigua, quasi non si vede.
Nell'altra mammella invece non succede nulla.
La prego mi dia una risposta perché la mia testa é già andata verso idee di diagnosi più pesanti ..
Le ricordo che soffro di ipotiroidismo.
speranzosa di un suo cenno la ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se ci facesse capire se esce una secrezione o non esce

>>Ho provato a guardare ma non c'era nulla, eppure avevo la mano umida: guardando più accuratamente sembra che esca dall'orifizio del capezzolo destro ma in maniera davvero esigua, quasi non si vede.>>

In tutta tranquillità se avesse dubbi farei una visita e nel frattempo NON PROVOCHI PIU' LA SECREZIONE
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 150XXX

Gentile dottor Catania,
Intanto la ringrazio per la tempestività della risposta.
Allora, ho provato a stare senza reggiseno a contatto con la canottiera, non c'era nessuna secrezione spontanea.
Per cui al massimo forse è stata stimolata (dato che cercavo di capire da dove provenisse il dolore al seno che le avevo descritto), ma appunto una cosa minima minima.
Ne approfitto per chiederle un altro dubbio:
Come avevo già riportato il mio male al seno va avanti da 3mesi ormai, fitte al centro del seno destro, male a spalla e braccio.
Ho notato che, in prossimità del ciclo, sento una ghiandola più gonfia proprio 'dietro' al capezzolo che poi dopo il ciclo, sembra non si senta più.
La ghiandola è presente solo nel seno destro.
Si sgonfia dopo il ciclo ma il dolore permane.
Cosa può essere?
Io ho anche il brutto vizio di portare reggiseno con ferretto e imbottito.
In attesa di suo gentilissimo riscontro, le auguro una buona giornata

[#3] dopo  
Utente 150XXX

Gentile dottore,
Le aggiungo un altro particolare:
In un altro post parlavo di linfonodi reattivi che mi erano stati diagnosticati ormai più di un mese fa zona collo (poi confermati reattivi in ecografia).
Ho riscontrato in questi mesi gonfiore in quelli all'inguine, male alla parte destra vicino appendice (può essere un linfonodo anche quello?) e come le ho detto prima, gonfiore al seno (sospettando che ci fosse pure lì un linfonodo).
Ora io non vorrei allarmarmi, dopo aver fatto un ciclo di antibiotico, i linfonodi al collo sono un po' regrediti, almeno la metà, ma ci sono ancora.
Per il resto tutti i risultati analisi del sangue nella norma, tutto negativo tranne mononucleosi che sembra abbia avuto in passato (non si sa quando).
Cosa devo fare? Leggendo in giro dei linfomi non riesco a stare tranquilla.
Ho paura di trascurare una brutta situazione.
Mi dia qualche dritta, per favore

[#4] dopo  
Utente 150XXX

Mi scusi dottore, per favore, potrei avere una risposta?
Per lei la situazione é sospetta?puo essere collegata a ciò che le ho raccontato?
Grazie mille, mi scusi ma vorrei capirne di più

[#5] dopo  
Utente 150XXX

Gentile dottor Catania,
Mi scusi il disturbo ma sono spaventata.
È da giorni che sento pizzicore, gonfiore all'inguine: prima palpando la parte diciamo che confina con il bordo degli slip ho trovato dei linfondi inoltre spingendomi più verso l'alto e l'interno, più verso i fianchi, anche lì due palline simmetriche.
Sono molto preoccupata..
Potrei avere una risposta?
La ringrazio tantissimo