Utente 148XXX
Buongiorno, scrivo per mezzo della mia ragazza, di anni 27, che per la seconda/terza volta le sono capitati episodi di secrezione di liquido dalla ghiandola mammaria, esclusivamente nel periodo prima/durante il ciclo mestruale (per circa un paio di giorni). Al di fuori di questo periodo questo sintomo non si è mai presentato, dal punto che ora (a ciclo finito) anche provando a comprimere i capezzoli di tanto in tanto non vi è fuoriuscita di sostanza. Il liquido da lei descritto è oleoso e chiaro, se ne è sempre accorta la mattina appena sveglia quando ha notato un'abbondante chiazza sul lenzuolo del letto, e alle volte anche durante la giornata quando era in piedi. Sostiene inoltre che questa fuoriuscita sia abbondante in entrambe le mammelle ma soprattutto in una (quella sinistra). La scorsa settimana il medico di famiglia le ha prenotato l'esame del sangue per controllare la prolattina, ad esame effettuato (4 giorni fa, lunedì) questa risulta essere nel "range di normalità" (il risultato segna un valore di 23,32 ng/ml). L'esame della prolattina è stato effettuato anche 3 mesi fa circa dove risultava essere leggermente al di sopra del valore di normalità. Quest'altro lunedì dovrà effettuare una visita senologica sempre su richiesta del medico di famiglia.
Le domande che vi pongo sono: stando alla mia descrizione che liquido potrebbe essere quello espulso dalla mammella? Potrebbero esserci altri esami raccomandabili per poter capirci qualcosa riguardo questo sintomo? Lei è piuttosto preoccupata dato che è la terza volta circa che gli capita questo episodio, e prima di questo inverno non si era mai verificato. Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive non c'è alcuna ragione per preoccuparsi in senso oncologico.

Sarà rassicurata dalla visita senologica senz'altro

Legga
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/77-secrezioni-seno.html

L'importate è che NON PROVI PIU' prima della visita a PROVOCARE LA SECREZIONE per non svuotare l'albero duttale e la visita risulterebbe assolutamente inutile.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com