Utente 450XXX
Buongiorno dottore, le scrivo perchè a mia moglie che ha 43 anni, dopo il suo primo screening mammografico è stata riscontrata alla mammografia una distorsione strutturale riscontrabile solo nella mammografia 3d e non nell' ecografia. Le allego il referto:

"é stato eseguito studio mammografico 3D bilaterale(tomosintesi) nelle proiezioni CC e MLO.
Non secrezioni alla prova di spremitura capezzoli. Non noduli sospetti palpabili. Mammelle a struttura fibro-ghiandolare disomogeneamente densa nel cui contesto non si rilevano reperti focali eco-mammografici a carattere sospetto bilateralmente. Si segnala minima area di disordine strutturale a carico della mammella di dx, in sede retroareolare profonda, repero di non sicuro significato patologico, meritevole comunque di completamento diagnotico mediante esame RM delle mammelle senza e con mdc. Cavi ascellari nella norma."

Che la distorsione sia stata rilevata solo alla mammografia potrebbe essere in qualche modo rassicurante?
mi scusi se la domanda dovesse essere banale.
Giovedi dovrebbe eseguire la risonanza.
Distinti saluti e grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sì da quanto descrive potrebbe senz'altro trattarsi di una immagine dietro la quale non c'è una patologia oncologica.

L'approfondimento ovviamente è necessario.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 450XXX

Buonasera Dottore, volevo aggiornarla sull'esito della risonanza di mia moglie.

"RM MAMMELLA BILATERALE (S/C MCD)
Indicazione dell'esame: approfondimento diagnostico in recente esame mammografico eseguito in altro centro, che evidenzia area di distorsione in sede retro-areolare della mammella destra, apprezzabile nelle proiezioni in tomosintesi; esame ecografico nei limiti della norma.

Esame eseguito mediante sequenze assiali FSE T2, DWI, VIBRANT 3D prima e durante somministrazione di mdc paramagnetico, sagittali 3D post-contrasto e completato mediante ricostruzioni MIP e MPR.

Mammella di tipo fibroghghiandolare.
BPE tipo 2.
Non evidenti aree focali o diffuse di alterato enchantment con caratteristiche di sospetto apprezzabili con la metodica bilateralmente.
Minuti foci di C.E. non tipizzabili con la metodica sono evidenti in maniera diffusa bilateralmente.
Millimetriche formazioni cistiche sono evidenti bilateralmente.
Linfonodi di normale morfologia nei cavi ascellari.
Annotazioni: il quadro descritto necessita di stretto monitoraggio clinico e nuovo esame mammografico della mammella destra, completato mediante acquisizioni in tomosintesi, ed ecografico a distanza di 3-4 mesi, in assenza di sintomatologia intercorrente.

Nell'occasione è stata ripetuta anche la mammografia monolaterale in tomosintesi col seguente referto:
Esame eseguito nelle proiezioini standard e completato mediante acquisizioni in tomosintesi nella proiezione cranio-caudale della mammella destra.
Mammella a struttura fibroghiandolare densa (pattern BIRADS/ACR d).
Non evidenti lesioni proliferative sospette ne microcalcificazioni patologiche."

Cosa ci consiglierebbe di fare?
Come mai bisogna ripetere la mammografia a 4 mesi?
secondo lei possiamo stare tranquilli in questi mesi d'attesa o ci converrebbe fare ulteriori esami?
Grazie infinite per la sua disponibilità.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Fate consultare l'esame da chi l'ha prescritto e poi senz'altro diremo il nostro parere
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 450XXX

Dottore, chi l'ha prescritto ci ha detto di stare tranquilli ma di ripetere mammografia fra quattro mesi per confrontarla con quella precedente. Se tutto dovesse essere invariato, riferendosi alla distorsione evidenziata in alcune immagini della sola mammografia in tomosintesi, si passerá al normale controllo annuale.
Grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
D'accordo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com