Utente 371XXX
Salve,
Ho 27 anni e 2 anni e mezzo fa mi è stato diagnosticato un carcinoma papillifero della tiroide bifocale (t1n1b) asportato a luglio 2014 e trattato con terapia radiometabolica a settembre 2014, attualmente in remissione completa. Da allora, ad ogni controllo ecografico per la tiroide effettuo anche un'ecografia mammaria. Nel settembre 2015 avevo 3 noduli: due a dx nel quadrante supero-esterno e sul prolungamento ascellare rispettivamente di diametro massimo di 1,5 e 1 cm(palpabili); uno a sinistra all'intersezione tra i quadranti interni di 1,5 cm. Nell'aprile 2016 il nodulo in corrispondenza del prolungamento ascellare di dx era di 1,9 cm. Mi hanno sempre rassicurata dicendomi che si trattava sicuramente di fibroadenomi. Due settimane fa all'ecografia il nodulo in corrispondenza del prolungamento ascellare è risultato di 2,6 cm, polilobulato e vascolarizzato in sede peri e intralesionale. Alla visita senologica mi hanno consigliato una rm e l'esame citologico. La rm della scorsa settimana mostrava un nodulo di 3×2 cm a dx e uno di 1,5 cm a sin entrambi vivacemente e disomogeneamente vascolarizzati con cinetica di tipo 2 e 3. Mi hanno consigliato di fare il citologico su entrambi. Stamattina ho fatto il prelievo solo su quello più grande a dx e dall'esame estemporaneo il campione è risultato adeguato e mi hanno detto che "non c'è niente di preoccupante" anche se devo toglierlo lo stesso. I tempi di attesa per l'intervento sono di circa un anno. Tra una settimana ritiro il referto citologico definitivo ma mi chiedevo:
-quanto è affidabile l'esame citologico estemporaneo?
-Una cinetica di vascolarizzazione di tipo 3 e 2 è indice di malignità?
-Se il citologico fosse negativo (come spero) posso tranquillamente aspettare un anno per l'intervento anche se la rm è sospetta?
-è stato un errore non premere per fare l'ago aspirato anche sull'altro nodulo?
Mi scuso se sono stata prolissa e vi ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive starei tranquilla, ma ci sono alcuni aspetti che non mi sono chiari.

Se lo desidera in via del tutto eccezionale può inviarmi una mail allegandomi il link di questo consulto

( salvo.catania@libero.it )

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 371XXX

La ringrazio, le scriverò.