Utente 465XXX
Buongiorno,
mia moglie e' stata sottoposta a screening mammario facendo prima mammografia e poi seguito da Eco.
Il referto parla di 2 noduli ipoecogeni a margini irregolari (diametro 10 e 11mm- BIRADS5). Si apprezzano anche linfonodi reattivi con asse intorno al centimetro
Ora gli hanno prenotato ago aspirato ma il medico radiologo ha fatto capire la diagnosi e' certamente di cancro.
E' davvero cosi' leggendo quanto sopra?
A questo punto non e' forse meglio fare subito Biopsia magari in un ospedale con breast unit ?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La faccia dove hanno esperienza di patologia mammaria e poi ci aggiorni se lo desidera.

Comprendo bene cosa voglia dire l'ansia per l'attesa.
Se lo desidera riposti (va bene copia-incolla di questo consulto) nel mio blog


Le suggerisco un differente approccio alla malattia, perché di cancro si guarisce, ma è più difficile guarire dalla seconda e più grave malattia che si accompagna ad esso : la paura del cancro !


Di questo ci occupiamo da anni nel mio blog RAGAZZE FUORI di SENO, cui partecipano anche molte figlie di madri ammalate e mariti.
https://www.medicitalia.it/news/senologia/6986-blogterapia-ragazze-fuoridiseno-rfs-bilancio-anniversario.html

in cui e' possibile correggere molti dei suoi pregiudizi su ereditarieta', prevenzione, e soprattutto PAURE e DARE SEMPRE SPERANZA

https://www.medicitalia.it/blog/oncologia-medica/4700-dare-speranza-fattori-predittivi-mera-informazione-condanna.html

Se lo desidera (si presenti con un nome, anche fasullo) e dica pure che l'ho invitata io, cosi' puo' saltare tutti i preamboli ed entri nel nostro blog delle RAGAZZE FUORI DI SENO e Le prometto che non l vi lasceremo soli in tutte queste fasi dell'iter diagnostico-terapeutico solitamente vissute come prive di nesso tra di loro, generatore questo di comprensibile ansia

RIASSUMA LA STORIA DELLA MOGLIE E PARLI DELLE SUE PAURE senza remore.....

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-890.html

L'aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com