Utente 464XXX
Buonasera,

spero di trovare da Voi la risposta che da molto tempo sto cercando dai medici che mi hanno in cura.

Circa due anni fa mi sono trovata un NODULO AL SENO, me lo sono sentito quasi per caso, sono andata a fare l'ecografia poi la mammografia e la biopsia. Il risultato della BIOPSIA, con gran sorpresa è stato NEGATIVO.

Hanno deciso comunque di asportare il nodulo. Nell'intervento mi hanno "ripulito" il seno, mi hanno tolto numerose microcalcificazioni, cisti e una flogosi nella PARTE CENTRALE.

Bene, sembra tutto finito, invece pochi mesi dopo mi trovano un carcinoma papillare della tiroide, mi eseguono anche una valutazione genetica e trovano una mutazione (esone 15, Codone 600). Mi operano nuovamente, mi hanno tolto tutta la tiroide.
Tutto questo, ovviamente, è stato vissuto da parte mia NELLA PIU' TOTALE TRANQUILLITA', anche perché, fortunatamente, non è stato niente di rischioso.

Passati 6 mesi circa mi trovano nuovamente un nodulo al seno, stesso seno della prima volta, anche in questo caso sembrava un nodulo "brutto", rifaccio tutta la trafila ed anche questa volta l'esito è stato negativo.

Passato 1 anno mi trovano un nuovo nodulo, stesso percorso, esito negativo.

Io chiedo quanto possa essere pericoloso un seno che produce continuamente questi noduli, non togliere noduli R 4a è rischioso? possono mutare?
LA mutazione genetica può incidere?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si spieghi meglio
"non togliere noduli R 4a è rischioso? possono mutare?"

R4 si toglie senza discussioni a meno che non faccia una agobiopsia per esame istologico.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 464XXX

La biopsia è stata fatta e il risultato (per tutti e 3 i noduli) è stato negativo, anche gli esami fatti successivamente all'intervento hanno dato esito negativo.
La mia domanda è: perché mi vengono così tanti noduli e quale necessità c'è di toglierli se non ho cellule maligne