Utente 452XXX
Salve, vorrei chiedere una informazione.
Dopo la mestruazione, la mia ragazza ha un seno apparentemente più gonfio del solito. Spiego meglio. La mia ragazza solitamente nella fase pre-mestruale accusa il tipico sintomo di gonfiore del seno con seno dolente e gonfio che di solito finito il ciclo se ne va tornando allo stato normale. Alla fine dell'ultimo ciclo però il seno non si è "sgonfiato" ma è rimasto abbastanza voluminoso: ha perso un po' del suo volume ma non del tutto.
Volevo sapere se questo può essere un fatto ormonale normale alla sua età visto che ha 16 anni, oppure potesse trattarsi di false mestruazioni (ovvero flusso mestruale ma di breve durata con connessi sintomi pre-mestruali) che avvengono in una donna in gravidanza, che lasciano il seno gonfio anche dopo la fine delle stesse, visto che ho letto in rete che potrebbe essere questa una causa. Terrei a farle sapere che sono stati eseguiti 3 test di gravidanza al 24-32 e 40 giorno dopo il rapporto e tutti e 3 hanno avuto esito negativo, per cui non so se questa ipotesi delle false mestruazioni possa essere attendibile. Il suo ciclo inoltre non è stato breve, ma ha avuto un corso di 7 giorni come il suo solito. Nonostante questo non riesco a spiegarmi come possa essere che il suo seno sia rimasto voluminoso ma non sodo e nemmeno dolente.
La ringrazio per una sua risposta.
Arrivederci.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Puo' accadere quanto descrive anche al di fuori della gravidanza come conseguenza di fenomeni ormonali NON ciclici.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 452XXX

Quindi secondo lei si può stare tranquilli?
Grazie per la risposta