Utente 435XXX
salve, a seguito di follow up per un k mammario operato nel 2011 primo stadio G2 linfonodi negativi ormonresponsivo her 2 3+. RADIO,CHEMIO + HERCEPTYN. In terapia con TAMOXIFENE prima ,attualmente in terapia con AROMASIN ed ENANTONE 11,25.alla PET di ottobre risultava: MODICO ACCUMULO DEL TRACCIANTE A LIVELLO REGIONE ILIACA ESTERNA SINISTRA SUV bw 1,7 max.UTILE CONTROLLO ECOGRAFICO. LA TAC : evidenzia nel rigo LINFONODI ADDOMINO PELVICI una NODULAZIONE DI CIRCA 14 mm A SEDE ESTERNA ILIACA SINISTRA .UTILE CONTROLLO ECOGRAFICO.marker nella norma altri controlli ok.

effettuata ECOGRAFIA con seguente referto : POCO AL DI SOPRA DEI VASI ILIACI ESTERNI SI APPREZZA UN LINFONODO DI 15mm CON I CARATTERI STRUTTURALI E DI VASCOLARIZZAZIONE DELLA REATTIVITA' ASPECIFICA. ASSENZA DI ALTRE LESIONI ESPANSIVE DI QUALSIVOGLIA NATURA ANCHE IN SEDE CONTROLATERALE.

Gentili dottori , l'ecografia era consigliata dai radiologi nel referto PET/TAC ,e quindi devo supporre abbia un valore importante nella discriminazione del nodulo.Vorrei capire,se è possibile ,questo è un referto che ci fa stare tranquilli e risolve totalmente il dubbio, oppure la situazione necessita di ulteriori approfondimenti clinici? Grazie .

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Giovanna Fava

24% attività
4% attualità
8% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2017
La terapia medica post chirurgica per il suo K mm mi sembra davvero ottimale! avrei qualche dubbio che alla PET ci sia un lnf pelvico captante da mettere in relazione col problema mammario. Io escluderei altre patologie, anche infiammatorie, del distretto pelvico, inguinale, anale e ortopedico pure. Talora la PET evidenzia una patologia infiammatoria o reattiva che non necessariamente è da considerarsi patologia neoplastica. Prova ne è che il suo restante follow-up per il K mm è negativo, lo continui con regolarità. La prossima PET ev può provare a eseguirla presso un altro centro.
Dr.ssa mariagiovanna fava

[#2] dopo  
Utente 435XXX

Grazie dottoressa per la sua disponibilità e cortesia; infatti il medico che poi ha fatto l'ecografia del linfonodo ha parlato di probabile infiammazione, poiché ha rilevato che morfologicamente e a livello di vascolarizzazione, era aspecifico .Speriamo bene.