Utente 143XXX
gentili dottori sono una mamma di 32 anni e come ogni anno faccio dei controlli senologici, solo che in data 23 gennaio ho fatto la visita con eco e mi hanno riscontrato a sx in sede equatoriale-interna periareolare presenza di area ipoecogena omogenea a contorni mal delimitabili del diametro massimo di 1.7 cm. A fronte di ciò la senologa mi ha prescritto esame con agoaspirato ecoguidato il 6 febbraio e relativa biopsia perché non è riuscita ad identificare la natura dell.'area interessata rassicurandomi dopo urgente mammografia che non devo preoccuparmi in quanto non risultano lesioni di altra entita.....non contenta in data 24 gennaio ho fatto un'altra visita senologica in un'altro studio e il senologo mi ha riscontrato sempre a sx in zona parareolare al QSI modica distorsione del disegno ghiandolare che si estende per circa 1.5 cm,inoltre mi ha trovato al seno dx lievissima ecstasia dei dotti galattofori. Quest'ultimo mi ha completamente rassicurato sull'esito in quanto non ci sono sintomi evidenti di lesioni.
Ne sono uscita ancora più confusa ecco perché chiedo consulto e se si può avere un quadro diagnostico in base alle 2 ecografie riportate sopra.
aspetto notizie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In base a quanto descrive farei precauzionalmente l'agobiopsia come approfondimento.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com