Utente 420XXX
Buonasera vi scrivo perché ho un problema da ben due anni e mezzo e non capisco cosa sia...sono una ragazza di 21 anni, non fumo, non bevo, sono normopeso e non ho nessun tipo di problema salutare.. in pratica da circa due annetti mi è comparsa sotto l'ascella sinistra una specie di protuberanza, all'inizio ero convinta fosse una specie di linfonodo anche perche mi fa male poi col tempo questa cosa si è ingrandita fino ad assumere la forma di una specie di palla della grandezza di 2 centimentri...cioe se piego il braccio si vede molto bene .. ed è diventata anche un po dura al tatto. Dopo un mesetto che non andava via mi feci l'ecografia e risultò che altro non era che un linfonodo infiammato e mi pare seno con mastopatia fibrocistica se non sbaglio , infatti avevo anche dolori laterali al seno in quel periodo comunque nulla di grave. Questa cosa però non è mai andata via e sono ben due anni e mezzo che questa specie di protuberanza diventa più dolente a ridosso del ciclo mestruale (ho un ciclo abbastanza regolare). In pratica durante i giorni in cui non ho il ciclo questa cosa continua a vedersi a occhio sull'ascella e sembra leggermente ridotta e mi fa leggermente male ma non come quando ho il ciclo, dove il dolore è piu intenso al tatto. Esattamente 4 mesi ho rifatto un altra eco e il risultato è stato sempre quello di linfonodo infiammato. Io non penso che sia solo un linfonodo infiammato perche a distanza di tutto questo tempo doveva andarsene giusto? Poi ho anche smesso di tagliarmi i peli e di mettere deodoranti, mi lavo solo con e un sapone anallergico. Leggendo su internet ho letto che si potrebbe trattare di polimastia ovvero una specie di mammella in più che si forma a causa di sbalzi ormonali e che puo uscire in diversi parti del corpo??? Vedendo alcune foto sembra proprio che si tratti della stessa cosa...purtroppo ho anche letto che queste cose possono diventare maligne se non asportate chirurgicamente..non so quanto sia vero ma possibile che i medici che mi hanno esaminato non ci sono arrivati? A me non sembra per niente un linfonodo...spero che almeno voi mi possiate dare una risposta.grazie..

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E che risposta potremmo darle senza una visita ?
Se fosse una mammella sovranumeraria ce l'avrebbe dalla nascita e la diagnosi si fa piu' con la visita che con l'ecografia.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 420XXX

Si capisco, ma allora perché nessun medico mi ha consigliato una visita e tutti e tre (compreso il medico di base) mi hanno detto di stare tranquilla perché si tratta solo di un linfonodo?
In questo caso per stare tranquilla e fare la visita a quale specialista potrei rivolgermi? Grazie per la sua risposta..

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
visita senologica
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com