Utente 450XXX
Buonasera dottore. Donna di 34 anni con 3 figli. A ottobre ho riscontrato una pallina morbida sotto ascella, il curante la indicò come un linfonodo infiammato, di li feci esami del sangue con esito nella norma per tutto. A gennaio il gonfiore era ancora presente così ho fatto ecografia mammaria e anche lì nn è risultato nulla (andando a gennaio ho anticipato la visita annuale di 3 mesi) ad oggi riscontro ancora il gonfiore, forse anche un po' di più e non so se è legato al ciclo che ora ho, ed ho fastidio dopo rasatura ascellare, non so sono preoccupata... Lei cosa ne pensa? Un linfonodo può restare ingrossato per molto tempo? Potrebbe essere qualcosa di grave? Sono preoccupata, grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Un linfonodo reattivo puo' restare ingrossato anche per tempi lunghi. Stia tranquilla

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 450XXX

Buonasera dottore.. proprio ora mentre facevo la consueta autopalpazione ho notato il solito punto più ingrossato e più duro e molto dolente dopo il tatto. Cosa devo fare? Ho davvero molta paura.