Utente 483XXX
Buongiorno,
ho 41 anni e in seguito ad una visita senologica mi è stata prescritta un'ecografia al seno e una mammografia.
L'ecografia ha riscontrato la presenza di vari noduli nella stessa mammella, il dottore che ha eseguito l'ecografia mi ha un po' spaventata perché ha detto che secondo lui non risultano essere fibroadenomi, soprattutto il più grande che si trova nel QSE, un nodulo ipoecogeno e senza attenuazione acustica, ampiamente bozzelluto e non delimitabile dai circostanti tessuti, di dimensioni mm 34,4 X 12,4 discretamente vascolarizzato. Non sono state rilevate né ectasie duttali né adenopatie ascellari. Il dottore mi ha comunque detto che la diagnosi definitiva l'avrei avuta dopo la mammografia.
Nella stessa giornata ho eseguito la mammografia, e , a differenza di quanto mi aspettassi visto l'esito dell'ecografia, il dottore mi ha rassicurata perché ha classificato come fibroadenomi tutti i noduli più piccoli, e in relazione al nodulo più grande ha rilevato un addensamento con calcificazione nel contesto verosimilmente privo di significato evolutivo, ma meritevole a scopo prudenziale di esame istologico.
Ho già fissato la visita di controllo dal senologo, tutti questi esami sono stati eseguiti in forma privata ma visto che dovrò procedere con ulteriori indagini mi sono recata anche dal mio medico di base il quale mi ha prescritto un'altra visita senologica da effettuarsi in ospedale e mi ha già fatto l'impegnativa per la biopsia.
Premesso che seguirò tutte le indicazioni che mi daranno i senologi, e che quindi non chiedo un consulto online sostitutivo di un'effettiva visita, vorrei solo avere un chiarimento...
Ho letto di un'apparecchiatura presente in vari ospedali e cliniche (il mammotome) in grado di eseguire la biopsia in modo minimamente invasivo e senza punti di sutura: volevo sapere se, nel caso non mi venissero date indicazioni precise, posso richiedere di fare la biopsia con questo macchinario....
Nel caso invece la biopsia fosse eseguita manualmente, posso chiedere quali sono di solito le dimensioni del taglio?

Grazie.
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Per Lei non c'e' indicazione al Mammotome per le dimesioni del nodulo ed e' sufficiente una agobiopsia ecoguidata.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 483XXX

Buonasera dottor Catania,
la ringrazio della Sua attenzione.
Con l'esito dell'ecografia e della mammografia mi sono recata a fare una nuova visita senologica all'Istituto Europeo Oncologico di Milano e, come previsto da Lei, mi è stata prescritta un'agobiopsia percutanea ecoguidata , ora sono in attesa che fissino la data dell' " intervento" presso la loro struttura...
Grazie ancora della risposta, un saluto anche a Lei.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Bene !
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com