Utente 168XXX
Buongiorno dottore. Ho 45 anni. Ho eseguito un ecografia e una mammografia. L' ecografia dice:Mammelle normoconformate di consistenza fibro-adiposo.L'indagine ecografia ha evidenziato un parenchiema mammario di medio spessore a prevalente componente fibro-adiposa con addensamenti fibro ghiandolare nei quadranti superò esterni bilateralmente. Con tale metodica non si osservano formazioni nodulari solide in senso lato.si consiglia controllo fra 12 mesi. La mammografia dice: struttura mammario di tipo parvinodulare.il quadro mammografico appare non invariato rispetto agli esami del 2017.non si apprezzano lesioni infiltrati e.si consiglia controllo fra 12 mesi.
VOLEVO CHIEDE:COME STANNO GLI ESAMI?SE QUESTO D' UN QUADRO CLINICO CORRISPONDENTI ALLA MIA ETA'?COSA VUOL DIRE NON SI OSSERVANO LESIONI SOLIDE IN SENSO LATO? COSA SONO GLI ADDENSAMENTI GHIANDOLARI E' NORMALE AVERLI?POSSO STARE TRANQUILLA?GRAZIE.

[#1] dopo  
Dr. Viviana Frattini

20% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Cara utente, in considerazione della tua giovane età, la struttura della tua mammella presumo sia ancora ghiandola re * se ti tocchi dovresti sentire tanti granellini che si muovino *
Allora esame ecografico, che utilizza ultrasuoni, non vi sono attuali aree sossetti. La mammografia è un esame completamente diverso: parvinodulare è consono con un seno giovane denso. Non si sono viste immagini sospette. Comunque si consiglia sempre di essere seguita da un senologo che specificamente ti consiglia spiega cosa significa fare preVenzone e come .
Stai tranquilla
Rimaniamo A tua disposizione
Dr. viviana frattini
specilista chirurgo oncologo

[#2] dopo  
Utente 168XXX

Mi scusi dott.ssa.quindi va tutto bene?Ovvio che dovrò fare sempre controlli.ma a quanto ho capito il quadro clinico e'
normale?
Buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Viviana Frattini

20% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Sì come le ho scritto Va bene . L' esame diagnostico risulta nella norma per età e metodiche di immaging . Ritengo comunque corretto che noi donne dovremmo avere il nostro senologo di riferimento per completare il tutto. Ti riconferma che i referti non documentano nulla di sospetto
Cordiali saluti
Dr. viviana frattini
specilista chirurgo oncologo