Utente 502XXX
Buongiorno, come ho già scritto sono hiv+,il mio calvario inizia circa un mese fa dopo una depilazione ascellare,esce sull'ascella sx una sorta di brufolo con sotto un piccolo nodulo,fastidioso.Consulto il medico e mi dice di assumere antinfiammatori.in pochi giorni il nodulo e il brufolo se ne vanno ma compare un dolore forte che mi prende dall"ascellare al braccio fino alle dita e ai tendini del polso,dolore articolare gambe_schiena....dal dolore finisco in pronto soccorso,mi fanno una eco ascellare e vedono più linfonodi reattivi il più grande di 15mm.mi fanno lastre torace,collo ed emocromo+pvr.ovviamente faccio una consulenza al reparto infettivi da cui io sono seguita da anni.Infettivologo conoscendo la mia situazione(avendo fatto gli esami a marzo con virus controllato da anni sistema immunitario ottimo compatibile con la mia patologia)mi consiglia un antibiotico e una eco al seno urgente che mi hanno rifiutato in senologia perché non trovavano una correlazione.Cerco di stringere,sospendono l antibiotico (dopo solo 2 giorni)perché emocromo e pvr sono negativi,gli infettivi mi fanno un ago aspirato che risulta negativo e classifica il linfonodo come reattivo. La mia eco al seno è stata accantonata x ora.Morale ho ancora molto dolore (bruciore ascellare,dolore al petto,braccia,sudorazione)e mi fa male anche l ascellare dx il seno lo sento dolente"duro" e dolorante. Ad agosto tornerò al day hospital infettivi x una visita.La mia domanda è devo farla questa eco al seno o non è davvero compatibile con la mia situazione?
Grazie e mi scuso se mi sono dilungato tanto.
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
e' EVIDENTE che non ci sia nulla di preoccupante in senso oncologico trattandosi di linfonodi reattivi, ma la correlazione se si vuole un quadro completo c'e'....!!!!

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 502XXX

Grazie mille per la risposta!
Ho prenotato per questo giovedì un eco al seno privatamente.La tengo aggiornata con l esito.
La ringrazio
Saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
D'accordo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 502XXX

Buonasera,
Esito ecografia della mammella bilaterale:
Seni disomogeneamente densi: presenza bilateralmente di alcune formazioni anecogene cistiche.
Presenza nel cavo ascellare sx di un linfonodo ingrandito (diametro 18mm) già agoaspirato.
Controllo clinico ed ecografico fra un anno.
La specialista mi ha rassicurato per quello che riguarda la mia situazione al seno,rimane il mio linfonodo reattivo dolente.
Secondo lei dovrei chiedere un consulto in ematologia?
Lei cosa ne pensa?
La ringrazio
Saluti