Utente 503XXX
buonasera.
ho effettuato settimana scorsa ecografia mammaria bilaterale e mammografia.

l'esito dell'ecografia mi ha molto allarmata.

riporto:
al corpo mammario di dx in sede periareolare esterna lungo la linea dell' equatore nodulo ovalare isoecogeno dai profili in parte netti e in parte sfumati con diametro trasverrso di mm 5 con diverse microcalcificazioni meritevole di controllo agobioptico piu piccola formazione ovalare ipoecogena di mm 5 con profili netti avascolare.
non significative linfoadenopatie in sede ascellare.

premetto che ho una densità mammaria pari a circa il 70%
mia nonna materna è deceduta di cancro al seno a 42 anni

mio padre di cancro al polmone a 58.

sono terrorizzata da questo esito.
può trattarsi di un tumore?
se fosse l'avrei "preso in tempo?"
chiedo scusa ma sono in ansia.
grazie a chi mi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma stiamo parlando di un nodo dubbio di appena 5 mm !!!
Dubbio vuol dire che occorre un approfondimento (agobiopsia ) per chiarirlo.

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 503XXX

buongiorno Dottore e grazie per avermi risposto.
quindi lei ritiene che posso stare tranquilla e affrontare con serenità questa situazione?
dovrei partire domani per le ferie e non so se posso permettermi di aspettare o se è meglio non partire e programmare subito questo prelievo agobioptico.
dalla descrizione dell'ecografia può essere qualcosa di molto brutto per cui è meglio non far passare troppo tempo?
non vorrei far vincere l'ansia sulla ragione ma nello stesso tempo nn vorrei esser superficiale sulla cosa.
oggi stesso prenderò appuntamento per visita senologica...ma mi può dare un consiglio sui tempi per cortesia?
la ringrazio con tutto il cuore