Utente
Buona sera...in seguito ad una mammografia di routine(1 volta all anno dopo asportazione fibroadenoma 3 anni fa) mi è stato riscontrato quanto riporto sotto:
Prevalente aspetto fibronodulare del parenchima mammario. Per quanto valutabile a dx nel quadrante superiore si apprezza un area di addensamento mastosico con aspetti di convergenza parenchimale è caratteristiche atipiche con microcalcificazioni contigue. Cosa significa? Sono un pò preoccupata. Grazie.....

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non significa niente perche' non c'e' una diagnosi, non c'e' una ipotesi diagnostica e soprattutto nessun cenno alle caratteristiche delle microcalcificazioni per potere esprimere un parere.
Mi dispiace faccia una visita senologica per fare il punto della situazione.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie dott.ma secondo lei come mai nn c è nessun cenno alle caratteristiche delle microcalcificazioni? È stata eseguita male la mammografia? Un altra curiosità......possono queste microcalcificazioni essere conseguenza della cicatrice della prima operazione? X addensamento invece cosa s intende? Grazie mille x la sua celere risposta

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ricostruisca brevemente la sua storia allegando anche il referto della mammografia e Le faccio una proposta : con il copia incolla provi a ripostare nell'ultima pagina del mio blog Ragazze Fuori di Seno (in fondo alla pagina che si aggiorna via via che vengono postati i commenti)

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-3459.html


e le rispondero' con l'ausilio di immagini per comprendere meglio…..il medichese nostro.

Si presenti con un nome di fantasia se intende mantenere la privacy.

L'aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente
Buonasera dott....la mia storia in breve: febbraio 2015 dopo un ecografia di prevenzione mi hanno diagnosticato un fibroadenoma .....il senologo esegue un agoaspirato di risultato C3.....decide a giugno di asportarmelo e fino a qui tutto ok. Dopo 6 mesi eseguo un altra ecografia di controllo con risultato presenza di altro fibroadenoma asportato subito e ripulita bene .......da allora i controlli sono andati tutti bene......a novembre stessa routine di controlli con annessa mammografia con risultato sopra descritto.......il medico di base mi ha detto che è utile eseguire un agoaspirato x sapere di che natura sono le microcalcificazioni, invece il mio senologo sostiene che dipendono dalla cicatrice degl interventi.......sono molto in dubbio.........può il mio senologo sorvolare su un inizio di " problema"? Può sembrare un falso negativo?