Utente 413XXX
Buongiorno,
Un mese fa’, in occasione dell’autoesame mensile al seno, nella mammella destra appena sotto l’areola, ho riscontrato un rigonfiamento che produce anche un leggerissimo ponfettino visibile. Toccando in prossimità del rigonfiamento, ho sentito un piccolo addensamento piuttosto gommoso e abbastanza irregolare. Al tatto, la forma sembra quella di un lombrico arrotolato con un’estremità arricciata. Durante la visita senologica, la dottoressa ha palpato l’addensamento in questione definendolo non sospetto e mi ha quindi prescritto un’ecografia. Riporto l’esito: “Non formazioni occupanti spazio con caratteri di patologia, in particolare non elementi nodulari in sede di rilievo clinico a destra. Diffuso aumento bilaterale dell’ecogenicità con lieve ectasia duttale riferibile alle fase di allattamento. Si raccomanda controllo con autopalpazione e rivalutazione completa ad almeno 6 mesi dal temine dell’allattamento”. All’autopalpazione, io sento comunque questo bozzetto che non mi sembra variare di dimensione durante il giorno/in base alle poppate. Aggiungo che sto allattando la mia bambina di 10 mesi ancora 4/5 volte al giorno. Il mio quesito è: posso stare tranquilla o potrebbe essere utile un’ulteriore visita senologica per avere un secondo parere, dato che in questo momento il seno è denso per via dell’allattamento (ed è quindi più difficile da esplorare)?
Ringraziando per l’attenzione, porgo un cordiale saluto

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E cosa altro potremmo aggiungere se l'esame clinico eseguito nel cosrso della visita non ha rilevato nulla di significativo ? Evidentemente si tratta di una normale conformazione nodulare a seguito della lattazione.
Mi dispiace ma di piu' non si puo' aggiungere a distanza.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com