Utente 380XXX
Salve,
a seguito di dolore al capezzolo destro ho effettuato un'ecografia e mi piacerebbe leggere un vostro parere...purtroppo già ho fatto esperienza di un tumore nella mia vita, quindi non riesco a vivere tranquilla.

Ecografia mammaria:
l'esame ecografico evidenzia una prevalenza quantitativa della componente adiposa rispetto alla componente ghiandolare in entrambe le mammelle che appaiono simmetriche per volume e morfologia. il parenchima mammario si presenta disomogeneo e lievemente iperecogeno, senza apprezzabilità di formazioni espansive di tipo solido. a destra in sede sovrareolare si evidenzia formazione ovalare, ipoecogena a contenuto liquido di mm7. Assenza di segni riferibili ad ectasia del sistema duttale.

Cosa vuol dire "parenchima mammario disomogeneo e lievemente iperecogeno? e che cos'è questa formazione di 7mm?? il mio medico ha detto che è una cisti ..si deve operare o può andare via da sola? già ha fatto parecchi danni il linfoma ..non vorrei perdere anche il seno! :'(

Sicura di una vostra cortese risposta, ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia assolutamente tranquilla.

Per rispondere alla sua domanda dovrebbe precisare se ha fatto terapie per il precedente tumore (breve sintesi accennando anche al tipo di tumore e alla sua eta' attuale).

Le rispondero' senz'altro ma dovrebbe con il copia incolla ripostare la sua storia e la sua chiara richiesta di consulto

Su

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-5374.html

Perche' nel suo caso per comprendere meglio la mia replica potrebbe essere necessario (qui non e' consentito) allegare alcune immagini.

La pagina, che le ho allegato (Blog Ragazze Fuori di Seno) si aggiorna continuamente con l'arrivo dei post e comunque con il copia incolla puo' postare nell'ultima pagina del blog in fondo in basso dove c'e' una finestra per I commenti.

Si presenti per favore con un nome, MI RACCOMANDO.
(Ovviamente va bene anchenome di fantasia se ci tiene alla privacy).
.
SPECIFICHI SE PRESENTA UNA STORIA FAMILIARE PER TUMORE AL SENO O ALL'OVAIO


L'aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 380XXX

Gentile Dott. Catania,
La ringrazio per avermi risposto. Sono stata affetta da linfoma di hodgkin al mediastino e sono stata sottoposta a 6 cicli di chemio più radioterapia. Ho 34 anni e nn ho familiarità per il tumore al seno e all'ovaio (almeno per adesso). Devo dire però che ho subito un' ovariectomia per un teratoma 15anmi fa. Sono fortemente sovrappeso con conseguente insulino resistenza.

Riguardo al seno devo dire che ho spesso dolore soprattutto nel letto.
Credo che ci siano troppi elementi a mio sfavore. Prego Dio che me ne scampi!!!