Utente 439XXX
Salve, per favore un'aiuto, il 1.12.2018, mi hanno purtroppo operato sfinterotomia laterale sinistra per una ragade anale, pure un escissione di emorroide interna, ho sofferto un mese tanto dopo poi a gennaio gia' meglio, faccio il controllo dal chirurgo meta' dicembre tutto ok. Siccome io soffro di fibromialgia da 4 anni prendo lyrica 300mg da un anno prima di dormire, a febbraio deciso di scalare la lyrica a 150mg perche' mi ha fatto ingrassare 30k"g, appena ho scalato la lyrica tornato un dolore anale fortissimo, perineale, bruciore fino le natiche,dolore miofasciale alle natiche, vado a febbraio da un altro chirurgo mi fa anoscopia e mi dice tutto ok e parla con un ortopedico, tornato a prendere lyrica 300mg purtroppo fino ad oggi, dolore e bruciore anale che arrivano fino ai glutei, non riesco a sedermi dal dolore, il dolore mi sveglia durante la notte, quando vado di corpo non ho dolore, ieri sono stato a un altro chirurgo mi guarda l'ano e dito dentro e mi dice non vedo nulla, fatti una colonoscopia per vedere il retto, ieri ho provato a prendere solo lyrica 150mg e tornato il dolore anale da piangere, ho preso poi lyrica 600mg e sprito il dolore, non capisco perche' la lyrica mi aiuta...prima dell'intervento non ho avuto mai dolore anale, bruciore alle natiche, anche quando non prendevo la lyrica un anno fa non c'era questo dolore anale, sono passati gia' sei mesi dall'intervento...la lyrica per il dolore neuropatico...
1. secondo voi medici ho la nevralgia del pudendo?
2. da fare colonoscopia per escludere problema al retto?
3. da fare Emg pudendo?
4. sto male e molto depresso , cosa devo fare?
grazie mille

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Già risposto de volte...
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it