Alternativa a omnic e avodart

Partecipa al sondaggio
Buongiorno, da circa un anno e mezzo causa ipertrofia prostatica adenomatosa, assumo OMNIC 0, 4 mg alla mattina ore 7, 00 circa e AVODART 0, 5 alla sera ore 19 ciirca - 1 + 1 capsula

Sto valutando l'intervento chirurgico e intanto vorrei capire se vi sono altri farmaci da provare

Durante la giornata la situazione è abbastanza soddisfacente, minzioni non frequentissime e sufficientemente abbondanti
Il problema nasce alla notte, in quanto vengo svegliato da dolore alla vescica che si ripercuote lungo il canale del pene
Mediamente mi sveglio 4 volte a notte con tutti i problemi di riposo che ne conseguono; a volte anche 6 o 7 volte
Ho provato ad assumere anche OMNIC alla sera al posto dell'AVODART, come pure 2 AVODART sempre alla sera, in entrambi i casi risultati SONO ALTERNI
Ho passato delle notti alzandomi 2 volte e in altre occasioni più e più volte

Ci sono altri farmaci da provare?


I farmaci mi sono stati prescritti da un urologo
Vorrei capire la tecnica migliore per un intervento quì a Roma
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 39.7k 1.8k 19
La terapia che lei sta seguendo è molto comune ed è potenzialmente la più efficace. Vi sono delle alternative, ma con farmaci assai simili da cui è difficile attendersi risultati molto diversi. Se la terapia non si dimostra efficace, bisogna valutare le indicazioni ad un intervento disostruttivo. Noi non abbiamo gli elementi per giudicare cosa sia più opportuno nel suo caso, d'ogni modo al giomrno d'oggi quasi sempre è possibile intervenire per via endoscopica utilizzando procedure diverse (elettroresezione bipolare classica, vari tipi di laser) con risultati tutto sommato molto simili fra loro.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it