Utente 267XXX
Gent.mo Dottore,

sono sposata da 2 anni e io e mio marito, entrambi di 30 anni, abbiamo desiderato avere una gravidanza che però non arrivava; così mi sono rivolta dal ginecologo che mi ha fatto fare vari accertamenti oltre la visita. Tutto normale. Nel frattempo il ginecologo ha richiesto lo spermiogramma di mio marito. La diagnosi (in febbraio 2006) è stata oligoastenospermia (allego i risultati):

 ESAME DELLO SPERMA:

• Numero di spermatozoi in ml: 30.000.000
• Numero di spermatozoi nell’eiaculato: 90.000.000
• Quantità: ml 3
• Aspetto: BIANCASTRO
• Odore: SUIGENERIS
• Ph: 7,5
• Leucociti: ASSENTI
• Coagulo: PRESENTE
• Fluidificazione in 25 minuti: REGOLARE
• Viscosità: NORMALE
• Agglutinaz. Sper: NEGATIVA
• Emazie: ASSENTI

 MOTILITA’ DOPO 2 ORE

• Lineare: 10%
• Rotatoria: 1%
• Ondulatoria vivace: 2%
• Ondulatoria lenta: 15%

 TEST DI ESCLUSIONE DELL’EOSINA (test di vitalità)

• Positivi: 30%

 TEST DI SWELLIG (funzionalità di membrana)

• Valore: 25%

 ANTICORPI ANTISPERMA

• ASSENTI

 BIOCHIMICA SEMINALE

• Fosfatasi acida: 1420
• Fruttosio: 158
• Acido citrico: 5.8

 ESAME CULTURALE

• NEGATIVO

A maggio 2006 abbiamo eseguito un altro esame di spermiogramma e la diagnosi è rimasta invariata. L’urologo ha ritenuto fare un ecocolordoppler con referto varicocele di II grado (allego i risultati):

ECD SCROTALE
Didimo dx nella norma per forma e dimensione 45x23 mm struttura omogenea no segni di idro-cele e varicocele

EPIDIDMO DX NDP
Didimo sx nella norma per forma e dimensione 42x22 mm struttura omogenea presenza di cisti nella testa dell’epididmo di 12 mm di diametro.

COLOR DOPPLER
A testicolare ben udibile bilateralmente. Riscontro di reflusso venoso a sx presente durante l’intera manovra di valsalva varicocele II grado.

A ottobre 2006 abbiamo ripetuto lo spermiogramma e il quadro clinico è migliorato ma persisteva un’infezione-infiammazione con il valore dei leucociti pari a 0,5. Nei 3 mesi successivi abbiamo fatto 2 cicli di antibiotici ma l’urologo ci ha consigliato l’intervento chirurgico.

Vorremmo un Vostro parere su questa situazione sia per l’intervento e sia per una eventuale gravidanza.

Vi ringraziamo anticipatamente per un’eventuale risposta.
Cordiali Saluti.
D.F. 76


[#1]  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Signora:

-c'è una infertilità di coppia;
-lei non ha problemi diagnosticati e ha 30 anni;
-suo marito ha una astenospermia e un varicocele sx di II grado;

con questi dati parrebbe indicata una correzione del varicocele.

Cordialmente,

Edoardo Pescatori
Dott. Edoardo Pescatori
Specialista in Urologia - Andrologo
www.andrologiapescatori.it

[#2]  
Dr. Giuseppe Benedetto

28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
GIOIA DEL COLLE (BA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
SONO DACCORDO CON IL COLLEGA CORREGGEREI IL VARICOCELE
dr Giuseppe Benedetto
www.giuseppebenedetto.netfirms.com

[#3]  
13785

Cancellato nel 2013
concordo con i colleghi