Utente 128XXX
Buonasera
sono un ragazzo di 32 anni e qualche giorno fa ho fatto una ecografie addome superiore e inferiore che è risultata regolare salvo la dimensione della prostata
Saltuariamente (da diversi anni) avverto leggeri bruciori metro urino in particolare dopo aver avuto rapporti sessuali
Il referto dice "prostata di morfologia conservata e di dimensioni ai limiti superiori della norma con diametro trasversale di circa 46mm
Chiedo gentilmente qualche parere e commento da parte vostra su eventuali accertamenti ulteriori se necessari
Grazie

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nel Suo caso consiglierei di eseguire un esame delle urine con coltura e dello sperma con coltura ed eventuale antibiogramma.Ricordo che la prostata produce circa il 50 % del liquido seminale.E' stato visitato da uno speclialista?Cordialita'.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 128XXX

Gentile dottere intanto grazie della sua celere risposta
Sono stato oggi dall'urologo che mi ha visitato con esplorazione rettale trovando la prostata di dimensioni e consistenza nella norma
Mi ha consigliTto ricerca della clamidya nelle urine con test PCR con ricerca anche di Mycoplasma
Devo dirle che quello che mi preoccupa è questo lieve aumento della prostata che in un ecografia di 1 anno e mezzo fa non era stata rilevata (anche se non era stata in effetti misurata dall'ecografista)
L'urologo non ha ritenuto dover procedere con psa data la mia giovane età e data a sua dire la normalità della prostata all'esplorazione rettale
Le cosa ne pensa?
Grazie ancora

[#3]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
...mi sembra che l'urologo di riferimento sia correttamente orientato,e,quindi,non Le resta che seguirne i consigli relativi alla visita prestataLe.Cinaggiorn,se ritiene,dopo l'esito degli accertamenti richiesti.
Quanto alle dimensioni della prostata,probabilmente saranno dovute ad una banale congestione. Cordialita'.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

laq valutazione dimensionale della prostata con una ecografia non transrettale sono molto aleatorie ed "operatore dipendenti"
Se al suo specialista non è sembrato di percepire, digitalmente, una prostata ingrossata non si crei problemi , continui nella buona abitudine di una visita urologica ogni 1-2 anni e segua le indicazioni dello specialista non dell'ecografista
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#5] dopo  
Utente 128XXX

Grazie dottore
lei consiglia di integrare anche un eco transrettale
In questi ultimi 2 giorni, vuoi anche causa ansia, avverto qualche fastidio a uinare e in generale un senso di fastidio(bruciore) in zona genitale
Grazie ancora

[#6]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
...segua i consigli di chi ha avuto il privilegio di visitarL.Cordialita'.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#7] dopo  
Utente 128XXX

Mi scuso ancora per l'insistenza ma da quando ho fatto la visiti dall'urologo mi sento una serie di sintomi che non riesco a capire se attribuirli all ansia o alla prostata
Prima di effettuare l'ecografia non avvertivo alcun sintomo particolare se non come scritto in precedenza qualche saltuario bruciore;Dopo l'eco e la visita nel giro di 3/4 gg ho aumentato la frequenza ad urinare mi sembra di avere sempre bisogno di andare in bagno ho fastidio fisso nella zona dello scroto
Noto delle gocce anche dopo aver regolarmente finito
Qualche dolore alle ossa qua e la
Nella desrizione precedente mi sono dimenticato di aggiungere che soffro di emmoroidi interne e d esterne di III grado da diversi anni
Ho letto che potrebbero dare problemi alla prostata
Vi risulta?
Questi 46mm sono veramente fuori dalla norma a 32 anni?
Ovviamente ho un gran timore di avere qualcosa di serio alla prostata è inutile fare tanti giri di parole
Il psa il mio urologo a detto che non ha alcun senso farlo a 32 anni
Spero che qualcuno di voi possa tranquillizzarmi
Per ora l esito degli esami fatti pcr e urine ancora non mi è arrivato
Grazie del tempo che vorrete dedicarmi

[#8]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
...non alleni la fantasia.Alla Sua eta'.timori per patologie prostatiche importanti sono da escludere.Aspettiamo l'esito degli esami in corso ma,principalmente,segua i consigli dello specialista di riferimento.Cordialita'.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#9] dopo  
Utente 128XXX

Buonasera ecco l esito degli esami richiesti
PCR 0,14 (inf a 0,5)

Urine

PH 6.0
Glucosio 0
Proteine 0
emoglobina libera 0,00
corpi chetonici 0
bilirubina 0,0
urobilinogeno 0,0
Esterasi leucitaria 0,0
Nitriti -
PS 1009
Aspetto limpido
Colore Giallo paglierino
Esame microscopico elementi figurativi Nulla da segnalare
Urinocultura No crescita batterica
Mycoplasmi Negativa
Chlamydia urine Negativo

Non capisco se è stato fatto l'esame per la presenza di sangue nelle urine?
Cosa ne pensate?
Grazie come sempre

[#10]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
...tutto normale.Stia tranquillo.Cordialita'
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#11] dopo  
Utente 128XXX

Grazie dottore aggiungo solo i dati del PSA che il mio dottore su mia insistenza mi ha prescritto
PSA Totale 0,74 ng/ml
PSA libero stimato 0,38 ng/ml
Ratio= psa libero/psa totale 51,4% (valore di riferimento sup a 15%)
Poi cè scritto valori di psa totale < a 4 rendono il rapporto psa libero/psa totale privo di rilevanza clinica
Sono esiti normali?
Grazie e scusi ancora

[#12]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
...tutto normale.Cordialita'.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it