Utente 218XXX
Gent.mi Dottori, a suguito di un'ecocografia addominale completa oltre la segnalazione di lieve ateromasia aortica e stenosi epatica è risultato un nodulo adenomatoso centrale nella prostata di 1,6 cm. le dimensioni della prostata sono 3,5x3,6x3,5cm con volume ghiandolare di 23ml. Ho 50 anni e l'anno scorso i valori del PSA erano regolari.Il nodulo va ulteriormente controllato con esami specifici? La prostata è nella norma? Grazie infinite

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni

28% attività
4% attualità
12% socialità
APPIANO GENTILE (CO)
COMO (CO)
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Mi sento di tranquillizzarla. Un nodulo adenomatoso centrale delle dimensioni di circa 1 cm e 1/2 nella prostata è il reperto ecografico assolutamente di norma in un uomo di 50 anni. La prostata inizia cioè a sviluppare al suo interno una ipertrofia cioè un aumento del volume della ghiandola ( chiamto adenoma) assolutamente normale dopo i 40-45 anni.

Certamente l'ecografia sovrapubica comunque non fornisce le stesse informazioni dell'ecografia transrettale. Tuttavia se il PSA e l'esplorazione rettale (con il dito) sono normali non è inficata l'esecuzione di altri accertamenti a meno che non abbia difficoltà o disturbi ad urinare.

Cordialità
Dr Mirco Castiglioni
Specialista in Urologia
Andrologo

[#2] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni

28% attività
4% attualità
12% socialità
APPIANO GENTILE (CO)
COMO (CO)
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Mi sento di tranquillizzarla. Un nodulo adenomatoso centrale delle dimensioni di circa 1 cm e 1/2 nella prostata è il reperto ecografico assolutamente di norma in un uomo di 50 anni. La prostata inizia cioè a sviluppare al suo interno una ipertrofia cioè un aumento del volume della ghiandola ( chiamto adenoma) assolutamente normale dopo i 40-45 anni.

Certamente l'ecografia sovrapubica comunque non fornisce le stesse informazioni dell'ecografia transrettale. Tuttavia se il PSA e l'esplorazione rettale (con il dito) sono normali non è inficata l'esecuzione di altri accertamenti a meno che non abbia difficoltà o disturbi ad urinare.

Cordialità
Dr Mirco Castiglioni
Specialista in Urologia
Andrologo

[#3] dopo  
Utente 218XXX

Grazie infinite per il suo celere e qualificato intervento.