Utente 188XXX
gentilissimi dottori premetto di essere un tipo molto ansioso e ipocondriaco..ho 40 anni non bevo non fumo ..sono alto 1,75 x 64 kg di peso...sono circa 3 giorni che durante la notte mi sveglio e vado a fare la pipi...mi capita circa 4 volte a notte colore chiaro e quantita normale..non ho dolori ne bruciori...sto entrando nel panico...ultimamente sto bevendo di piu durante il giorno acqua rocchetta o levissima..la cosa strana è che mi capita solo di notte..durante il giorno tutto bene...vi faccio un esempio vado in bagno alle 11 poi mi sveglio alle 24:30 e ci rivado con quantità normali (il fatto che mi sveglio spesso la notte è sempre stata una mia prerogativa x via della mia ansia) come gia detto mi capita di urinare dalle 3 alle 4 volte a notte... mi devo spaventare ? io gia sto pensando al peggio...resto in attesa di una vostra cortese risposta
grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la devo rimandare alla risposta già datale dal collega Mallus nel precedente quesito da lei sollevato.

Tutto quello che ci racconta non fa pensare ad un problema urologico.

Comunque ora, senza ansie e paure inutili, risenta in diretta il suo urologo di fiducia.

Ancora cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 188XXX

gentilissimo ..intanto la ringrazio x la risposta...purtroppo ho scritto 4 ma sono diventate 7....calcoli che dalla paura non ho dormito e alle 7 di oggi ero gia al lab x le analisi del sangue e urine (ultima minuzione proprio al lab analisi)...calcoli che oggi in ufficio sono andato soltanto una volta alle 12:00 (non sto bevendo più) la mia paura e che questa sera ricomincio....e la cosa mi spaventa molto...scusi x lo sfogo

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cerchi di non drammatizzare e comunque appena possibile senta anche in diretta il suo medico di fiducia.

Ancora cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 188XXX

carissimo dottore non è che drammatizzo...io me la faccio proprio sotto..purtroppo soffro di ipocondria e stati di ansia e in passato anche attacchi di panico...ho parlato con il mio medico (che non è urologo)
il quale mi ha detto di fare l'esame delle urine con urinocultura (cosa che io ho fatto prontamente prima di chiamarlo e non contento ho fatto anche le analisi del sangue..glicemia...psr..ves..pcr emocromo praticamente tutto)...nemmeno dopo 20 gocce di xanax sono riuscito a prendere sonnno e oggi sono uno straccio.....non so cosa pensare dice che potrebbe essere un episodio sporadico ?..tutti i miei colleghi mi dicono che sono un pazzo che x una cosa cosi stupida successa da soli 2 giorni faccio tutto questo casino...purtroppo non possono capire quello che mi frulla x la testa...

[#5] dopo  
Dr. Roberto Mallus

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
APRILIA (LT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
spero che lo Xanax lo abbia assunto sotto direttiva del curante e se così non fosse è bene che sia seguito da uno specialista che proprio non è di competenza urologica.
Il rischio è quello di entrare in un "giro vizioso" e non uscire più dall'ansia di conseguenza ne parli con il medico curante.
Cordialmente
Dott.Roberto Mallus

[#6] dopo  
Utente 188XXX

gentilissimi...allora tutto ok...questa notte non ho sentito il bisogno di urinare (sarà pure xchè durante il giorno ho bevuto pochissimo)...ho notato però che la pipi era di un giallo piu scuro e un leggerissimo bruciore (quasi impercettibile)durante la minzione..cosa che non mi succede quando bevo normalmente..cosa ne pensate ?
rigraziandovi della vostra pazianza vi auguro buona giornata





in ultima cosa...io prendo carbone vegetale 2 volte al giorno (dopo i pasti) e multicentrum.. avendo fatto esame delle urine e del sangue possono dare dei valori sballati ?
saluti

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quello che ci racconta ci suggerisce ulteriori elementi psicologici per comprendere il suo problema clinico.

Lasci perdere il colore delle sue urine e non prenda del carbone vegetale, se non è stato suggerito dal suo medico di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 188XXX

gentilissimo dr Beretta il carbone vegetale lo prendo xchè da anni sofffro di prob intestinali ne parlai con il mio gastroenterologo il quale mi disse che lo potevo prendere tranquillamente insieme ad enterolactis plus
x quanto riguarda lo xanax anche quello lo prendo da anni (prima prendevo Lexotan) mi fu suggerito dal medico di famiglia...purtroppo non riesco a smettere ne prendo 20 gocce al giorno...e come gia detto sono anni...se le analisi da me effettuate andranno bene vorrei rivolgermi a uno PSICHIATRA anche perchè il mio stato ansioso mi sta dando anche problemi sessuali (poca concentrazione) cosi non campo più

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il suo mi sembra un atteggiamento saggio, senta ora in diretta anche un bravo psichiatra.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#10] dopo  
Utente 188XXX

purtroppo anche questa è stata una nottataccia (ho dormito solo 3 ore)...non per il bisogno di urinare che è stato solo di 2 volte...ma x il fatto che dopo aver fatto l'amore con mia moglie mentre sono venuto ho sentito un piccolo bruciore...che si è poi protratto x le successive ore fino alle 3 del mattino poi mi sono addormentato....oggi ritiro le analisi del sangue e delle urine che faccio mi sparo subito o aspetto ? :)....metto le mani avanti se uno ha un infiammazione alla prostata il psa può risultare alto senza x questo essere necessariamente un tumore ? (e qui scattano i riti del caso)
resto in attesa e scusate nuovamente x il disturbo

[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#12] dopo  
Utente 188XXX

gentilissimi ho ritirato le analisi del sangue e delle urine
risultano tutte pefette il mio medico ha detto che sembro un neonato
anche glicemia..psa .. pcr e ves
allora io mi chiedo..perchè sto avendo questi prob ?
ho preso appuntamento con lo specialista in urologia x lunedi 11 alle 18...bastano gli esami del sangue e delle urine o devo portare altro ?
resto in attesa e grazie anticipatamente

[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Porti gli esami che ha,dovrebbero bastare!

Poi se l'urologo, valutato il suo quadro clinico, lo riterrà opportuno le chiederà eventuali ed altre indagini mirate.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#14] dopo  
Utente 188XXX

illustrissimo eccomi nuovamente a disturbarla...oggi ho effettuato la visita urologica...il dottore ha detto che sto benissimo e di stare tranquillo.. non mi ha prescritto ulteriori esami...mi ha solo detto di fare le analisi del psa ogni anno (mio padre ha avuto un tumore alla prostata)...volevo chiederle una cosa è normale che dopo la visita anche adesso che sono a casa sento un leggerissimo stimolo a urinare ?...prima stavo bene ..lei che dice ?

[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se ha fatto un'esplorazione rettale il problema da lei lamentato potrebbe essere "fisiologico".
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#16] dopo  
Utente 188XXX

gentilissimo eccomi nuovamente a disturbarla...questa notte mentre dormivo alla grande ho sognato di urinare...e mi sono svegliato che avevo fatto qualche gocciolina...l'ultima volta che mi è succesa una cosa del genere è stato circa un anno fa...visto che le analisi vanno tutte bene e che anche la visita urologica non ha riscontarto prob che dice mi allarmo o faccio finta di niente ?...intanto sto prendendo appuntamento con lo specialista in psichiatria...mi scusi se rompo ma purtroppo non riesco mai a stare tranquillo..come mi calmo ne esce sempre una nuova

[#17] dopo  
Dr. Roberto Mallus

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
APRILIA (LT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Francamente se è avvenuto durante un sogno non vedo alcunchè di patologico, cmq è eventualmente è di competenza di uno psichiatra
Dott.Roberto Mallus

[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tranquillo e adesso senta pure in diretta un esperto psichiatra.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#19] dopo  
Utente 188XXX

gentilissimi io sono arrivato alla frutta...questa sera alle 11:00 ho fatto l'amore con mia moglie..tutto bene nessun bruciore poi ho fatto pipi.....dopo un ora ho rifatto la pipi non molta...e alle 1;00 nuovamente questa volta in quantità normale..speriamo di aver finito (sono nuovamente nel pallone)...adesso speriamo di aver termnato nonriesco a dormire dalla preoccupazione...ma cosa mi sta succedendo ?...dite che potrei aver tralasciato qualcosa ? le analisi del sangue sono perfette e anche quelle delle urine...la visita urologica è andata benissimo il dottore mi ha detto di stare tranquillo..e allora xchè oggi nuovamente questi maledetti prob ?..e pur vero che il mio pensiero prima di coricarmi è sempre quello di non voler andare al bagno e che quindi parto prevenuto...ma sto arrivando al limite della sopportazione..mentre vi scrivo sono quasi le due del mattino sto in ansia x la paura di avere ancora lo stimolo di urinare...ma chi me lo doveva dire a me

[#20] dopo  
Utente 188XXX

e alla fine sono diventate 6 ..prativamente ogni una o due ore...vado in ufficio distrutto dalla stanchezza...ho preso appuntamento con lo psichiatra ma è disponibile tra 15 giorni....ma io mi chiedo una cosa..se il prob e psicologico xchè quando faccio la pipi la quantità è normale...mi spiego meglio se ho urinato piu volte non dovrebbe essere pochissima ? boo sono nel pallone AIUTO !!!

[#21] dopo  
Utente 188XXX

premetto che i primi di maggio(però ancora non mi era successo il fattaccio delle minzione) ho fatto anche una visita cardiologica con ecg x fortuna tutto nella norma...secondo voi devo fare altri esami o mi concentro solo sulla visita psichiatrica ?..perdonatemi per il disturbo ma purtroppo io ci sto veramente male x questa cosa...credevo che mi era passata 7 giorni di benessere e poi questa notte sono ripartito..

[#22] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

la tendenza ad urinare troppo frequentemenete, anche di notte quando si dovrebbe dormire, puà essere legata alla presenza di una infezione urinaria ( visita urologica e urinocoltura), a fattori prostatici ( in genere dopo i 50 ann, visita urologica) a stati di ansia ( parlarne con il medico ed assumere un blando sonnifero prima di coricarsi)
Non si ponga troppe domande, il percorso è abbastanza chiaro. trovi lo specialista con cui avere fiducia e buoni rapporti medico-paziente
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#23] dopo  
Utente 188XXX

gentilissimo dott.Pozza...ho fatto sia l'esame delle urine con urinocultura (tutte perfette) e analisi del sangue glicemia..emocromo completo..psa ves pcr glicemia etc...tutto perfetto (il medico di famiglia ha detto che ho le analisi di un bambino)...lunedi ho fatto privatamente la visita urologica il dottore mi ha sentito la prostata e ha detto che è perfetta....ha detto (anche viste le mie analisi) di non preoccuparmi xchè sicuramente il mio prob e di origine ansiosa...mi ha solo raccomandato di effettuare una volta l'anno l'esame del psa (mio padre ha avuto un tumore alla prostata) poi tutto risolto..x il resto ha detto che sto benissimo...come gia anticipato i primi di maggio ho fatto anche una visita cardiologica con ecg anche li tutto ok...x quanto riguarda il sonnifero prendo lo xanax da una vita (prima lexotan) ma pare che non mi fa piu niente...quello che mi chiedo se il prob è di orig ansiosa perchè quando urino la quantità è normale ?..in teoria non ne dovrei fare pochissima ?..come gia anticipato questa notte sono andato 6 volte le prime 5 da sveglio non stavo dormendo mentre x l'ultima stavo dormendo e mi sono svegliato ma non con la sensazione di andare al bagno quella è venuta dopo ...non bevo..non fumo sono in perfetto peso forma....sto attento a tutto quello che mangio ma alla fine me ne trovo sempre una...possibile che il rapporto sessuale con mia moglie mi abbia scatenato nuovamente questo prob ?

[#24] dopo  
Utente 188XXX

gentilissimi...dopo circa 30 giorni che sono stato bene...questa mattina ho ricominciato ad avere la sensazione di dover urinare spesso..calcolate che dalle 9 sono gia 3 volte e sempre con quantità abbondanti ..nessun bruciore ma solo il fastidio di dover urinare
..questa mattina sono andato anche in diarrea puo aver influito ?

[#25] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Problematiche intestinali molte volte possono avere un riscontro negativo a livello delle vie urinarie.

Risenta ora in diretta sempre il suo urologo.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com